PC Stick è un nuovo dispositivo appena presentato da ARCHOS, che racchiude le potenzialità di un PC all’interno di una scocca piccola, leggera e portatile.

ARCHOS PC Stick avrmagazine

Il mini PC Stick può essere collegato a un qualsiasi schermo dotato di porta HDMI, risultando particolarmente interessante in ambiente domestico, per visualizzare contenuti in streaming o presenti su archivi remoti.

Può essere inoltre utilizzato in ambienti lavorativi. Visto il minimo ingombro, può infatti agganciarsi al televisore di un bar o di un negozio, per slideshow o video pubblicitari da mostrare in loop.

ARCHOS PC Stick monta Windows 10 ed è compatibile con qualsiasi periferica USB o Bluetooth per collegare mouse, air mouse, tastiere e controller. É inoltre possibile, tramite apposite applicazioni, sfruttare uno smartphone o un tablet (iOS, Android e Windows Phone) per il controllo remoto.

La presenza di Windows 10 permette l’utilizzo di Cortana, il nuovo assistente virtuale Microsoft, e delle classiche applicazioni Office per la gestione di documenti, di presentazioni o di file excel. É inoltre possibile utilizzare tutte le applicazioni compatibili con il sistema, entro i limiti imposti dal comparto hardware.

Schermo Qualsiasi display con HDMI
Sistema Operativo Windows 10
CPU Processore Intel Atom Z3735F / Quad-Core a 1.33 GHz
GPU Grafica Intel HD (Gen7) / Dual-Core
RAM 2 GB
Memoria Interna 32 GB
Memoria Espandibile Sì via Micro SD
Tastiera/mouse Keyboard e mouse Bluetooth (connessi con USB)
Connettività Wifi, RF, Bluetooth Smart Ready (4.0)Micro USB, USB
Dimensioni/Peso 113 x 37,6 x 14mm – 60g

ARCHOS PC Stick sarà disponibile entro settembre a 119.99 euro.