Apple con il rilascio della beta pubblica di iOS 10, offre a chiunque la possibilità di installare il nuovo sistema operativo su iPhone e iPad di ultima generazione.

Notifiche iOS 10 bug avrmagazine 1

Ciò al fine di raccogliere il maggior numero di dati, inerenti l’utilizzo dei diversi dispositivi in combinazione alla nuova versione di iOS, ricevere continui feedback e permettere agli ingegneri di rilasciare delle beta sempre più stabili e complete.

La nuova versione del sistema operativo include però ancora parecchi bug, tra cui la possibilità di rispondere ed interagire con le notifiche dalla schermata di blocco, senza sbloccare il dispositivo con l’inserimento di codice o la scansione dell’impronta digitale con il Touch ID.

Un problema momentaneo che verrà sicuramente risolto nella prossima versione, ma che può seriamente colpire chiunque abbia installato inconsciamente la beta pubblica, esclusivamente per provare in anteprima il sistema operativo e senza alcuna esperienza da developer.

Dal nostro punto di vista, consigliamo caldamente di evitare l’installazione della versione beta di iOS 10 ai meno esperti o ai non sviluppatori. Ciò per evitare potenziali problemi e il non coretto funzionamento momentaneo di alcune funzioni o di applicazioni non ottimizzate.