Con l’introduzione di iOS 9.3 Apple ha introdotto Night Shift, un’interessante funzione che regola le tonalità cromatiche del display in base alla temperatura e l’intensità della luce presente nell’ambiente circostante. Ciò per diminuire l’affaticamento della vista e migliorare la fruizione di contenuti, la lettura di un libro o la navigazione web.

nigth-shift-avrmagazine

Una funzione che può essere completamente regolata dall’utente, il quale può decidere di rendere automatica l’accensione e lo spegnimento di Night Shift e l’intensità dei toni caldi.

Secondo un brevetto recentemente depositato da Apple, l’azienda starebbe pensando all’introduzione di tale funzione anche su dispositivi terzi, come Apple TV, iMac e Macbook. Si parla anche di Carplay, per la regolazione automatica del display nelle ore notturne.