In occasione del lancio ufficiale di iOS 9.3.3, Apple ha risolto un importante bug inerente le chiamate FaceTime, migliorando la stabilità del sistema e del servizio.

Facetime avrmagazine

In particolar modo, gli ingegneri Apple hanno risolto una falla che poteva essere utilizzata per forzare la continuazione di una chiamata vocale FaceTime, anche una volta terminata la trasmissione. Ciò ad insaputa dell’utente mal capitato, sicuro di aver chiuso correttamente la chiamata.

Oltre alla risoluzione di tale bug Apple ha migliorato l’intero sistema, aggiungendo diverse migliorie per una maggiore fluidità e stabilità.

L’aggiornamento ad iOS 9.3.3 è stato rilasciato ieri sera e può essere scaricato mediante iTunes da Pc o Mac o utilizzando la funzione di aggiornamento OTA (Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software).