QuikIO per iPhone, trasferiamo file da Mac ad iPad con un semplice click

Dopo avervi parlato della versione per iPad, oggi ho intenzione di recensire la nuova verisone di Quikio che, rendendosi compatibile con iPhone e iPod Touch, apporta diversi cambiamenti inerenti all’interfaccia grafica e alle funzionalità proposte.

Ribadendo lo scopo per cui è stata creata, l’applicaizone, attraverso un client che installeremo gratuitamente su Mac, ci consentirà di accedere ad una cartella sia da iPhone che da iPod Touch, in cui avremo posizionato i file che vorremo trasferire.

Artikel wurde nicht gefunden

 

Analizzando l’interfaccia grafica che verrà utilizzata su iPhone, avremo a disposizione un pannello a scomparsa che ci guiderà tra le cartelle e le sezioni dell’applicazione, e tre pannelli, apribili attraverso una barra sottostante, atti ad organizzare i file che importeremo sui nostri dispositivi.

Analizzando tutte le caratteristiche che caratterizzano QuikIO, avremo:

  • Possibilità di visualizzare video, ascoltare musica, visualizzare le immagini e aprire diversi tipi di documenti;
  • Possibilità di salvare i file importati sui nostri dispositivi;
  • Possibilità di condividere i nostri file verso i nostri amici o parenti;
  • Interfaccia fluida ed estremamente semplice da utilizzare;
  • Possibilità di creare una connessione locale tra Mac e iPhone, senza l’utilizzo di internet o di un modem;
  • Possibilità di connetterci alla nostra libreria anche a distanza.

QuikIO è disponibile su App Store per iPhone, iPad e iPod Touch.

Artikel wurde nicht gefunden Artikel wurde nicht gefunden