Apple iOS 9 , presentato al recentissimo WWDC 2015, include il rinnovamento dell’assistente Siri con caratteristiche migliorate che, insieme con le nuova funzionalità di Proactive e un rinnovato Spotlight, aiuteranno a organizzare a routine quotidiana, a fare ricerche più approfondite nel sistema e nelle applicazioni.

In Apple iOS 9 è utilizzato, come anche in OS X El Capitan, un nuovo font molto simile al San Francisco, viene implementata l’espansione del multitasking sull’iPad, con l’introduzione dello split view e di un app switcher migliorato. Notevole è anche la funzione Picture in Picture che consente di continuare a guardare un film mentre si stanno compiendo altre operazioni.

Fra le altre funzioni ricordiamo il nuovo aggregatore di notizie News, la funzione Wallet per raccogliere le carte di credito e di debito, una tastiera rinnovata che finalmente mostra le lettere minuscole e maiuscole a seconda se il caps lock sia stato selezionato o meno, miglioramenti nella app Note e l’aumento dell’autonomia della batteria con considerevole risparmio di energia nell’utilizzo di alcune applicazioni.

Una funzionalità un po’ nascosta, ma molto interessante, è quella che consente di rendere visibile sull’home screen l’app che dà la possibilità agli utenti di gestire direttamente l’iCloud drive.