La famosa azienda che si occupa di diversi sistemi legati al touch, Synaptics, si è apparentemente associata con Samsung come il fulcro della nuova tecnologia ClearForce sensibile alla pressione per i display touchscreen.

ClearForce su Galaxy S7

ClearForce su Galaxy S7

Questa nuova tecnologia ClearForce sarà simile al 3D Touch montato da Apple nei nuovi iPhone 6S, ma questa sarà in grado di offrire una serie di più completa di funzioni nel futuri smartphone come ad esempio lo sblocco dello schermo e il risveglio dello stesso, controlli per il gaming avanzati e tanto altro.

Durante la conferenza IFA dello scorso Settembre abbiamo già avuto modo di vedere uno smartphone dotato di una tecnologia simile, stiamo parlando del Huawei Mate S il quale sfruttava un pannello Synaptics serie 3700 per sfruttare i diversi livelli di pressione e che per comodità è stato ribattezzato come Force Touch. Questa versione del Huawei Mate S difficilmente arriverà nel nostro mercato, e probabilmente neanche in altri paesi del mondo, in quanto Synaptics sta lavorando duramente per migliorare questa tecnologia ed essere pronta a lanciare una versione migliorata nel 2016. Il Clear Force appunto che potrebbe essere montato sul prossimo Samsung Galaxy S7.

clearforce-galaxys7-avrmagazine-3

Le voci che vedrebbero la nuova tecnologia ClearForce montata sul prossimo Samsung Galaxy S7 non sono ancora state confermate ufficialmente, tuttavia visto il possibile rilascio delle tecnologia ad inizio 2016 e il lancio di Galaxy S7 programmato per il Q1 è difficile credere che non verrà montato sul prossimo top di gamma Samsung.

Inoltre Apple già monta una tecnologia simile sui proprio iPhone 6S ed è difficile credere che nella continua corsa ad offrire nuove funzioni, Samsung non segua la linea tracciata da Apple quest’anno. Non ci resta che aspettare e vedere il nuovo top di gamma Android di Samsung.

Vi lasciamo con un video dove viene presentata la tecnologia ClearForce: