Manca ormai pochissimo all’inizio della Fiera Internazionale dell’Elettronica (IFA) e Huawei ha mostrato qualcosa prima del suo annuncio ufficiale. Huawei ha nei suoi piani di svelare ad IFA il suo nuovo smartphone, il Mate S che dovrebbe proporre delle interessanti novità.

Huawei Mate S

Huawei Mate S

La novità più importante che dovrebbe integrare il nuovo Mate S è la tecnologia Force Touch, già vista su Apple Watch e attesa sul nuovo iPhone 6, che permette un’interazione differente in base alla pressione sullo schermo dello smartphone. Non è chiaro come Huawei abbia deciso di sfruttare questa tecnologia ma molto probabilmente attraverso nuove funzioni della UI, delle scorciatoie. A giudicare dall’annuncio criptico di Huawei il “bussare” potrebbe centrare qualcosa.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche il nuovo Mate S dovrebbe avere secondo gli ultimi rumors un display da 5.7 pollici (più piccolo rispetto al Mate 7 che aveva un display da 6 pollici) con risoluzione Full HD e un processore realizzato da Huawei, il Kirin 935 con 3 GB di RAM LPDDR4. Dovrebbe poi avere una fotocamera posteriore da 20 Megapixel e una anteriore da 8 Megapixel. Un totale miglioramento rispetto al Mate 7 presentato lo scorso anno.

Per quando riguarda l’aspetto, come potete vedere dalle foto il Mate S assomiglierà molto al modello dello scorso anno e al nuovo arrivo in Europa in questi giorni, l’Honor 7. Una cosa pare chiara, Huawei ha deciso di puntare su una migliore maneggevolezza dello smartphone che lo scorso anno con i suoi 6 pollici di schermo risultava molto ingombrante come dimensioni.

Per scoprire tutto sul nuovo smartphone Android di Huawei, il Mate S, non ci resta che aspettare la presentazione ufficiale che si terrà in questi giorni all’IFA di Berlino.