A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dell’OnePlus 2, la casa cinese ha infatti da diverso tempo annunciato l’evento per il 27 luglio prossimo, l’elenco di vere e presunte anticipazioni, fughe di notizie e voci di corridoio a proposito del nuovo dispositivo è ormai divenuto lunghissimo.

OnePlus 2 nell'immagine della TENAA

OnePlus 2 nell’immagine della TENAA

L’azienda ha confermato che l’OnePlus 2  sarà spinto da un processore Snapdragon 810 (v2.1) 64 bit octacore e che sarà dotato di una porta USB C 3.0.

Il recente resoconto sulla fotocamera dell’OnePlus 2 redatto la scorsa settimana dal celebre recensore Marques Brownlee, alias MKBHD, avrebbe dimostrato che il dispositivo sarà dotato di un obiettivo da 13 megapixel.

Abbiamo inoltre visto e sentito ogni tipo di ulteriori indiscrezioni che suggerivano, ad esempio, che lo smartphone dovrebbe avere una RAM da 4GB e una memoria interna da 32GB.

OnePlus2-avrmagazine-2

Per finire si accennava anche all’inserimento di motivi metallici nelle finiture e un lettore d’impronte digitali.

Bene, tutte queste supposizioni hanno ricevuto una risposta, che dovrebbe essere definitiva, grazie alla fuga di notizie, e soprattutto di immagini, provenienti dalla TENAA, l’ente che regola le telecomunicazioni in Cina, omologo del FCC americano.

OnePlus2-avrmagazine-3

L’ OnePlus 2 ha appena ricevuto la certificazione dalla suddetta agenzia, da cui, come spesso avviene, sono trapelata immagini e informazioni preziose.

Secondo la TENAA, quindi, lo smartphone dovrebbe avere un display QHD da 5,5 pollici con la risoluzione di 2560 x 1440, 4GB di RAM e 32 GB di ROM (anche se dovrebbe essere probabile una versione con una memoria aumentata a 64GB) e il processore Snapdragon menzionato poc’anzi.

OnePlus2-avrmagazine-5

La scheda dell’agenzia cinese riporta ancora che la fotocamera posteriore sarà, come anticipato, di 13 megapixel, e che quella anteriore sarà da 8 megapixel.

Per concludere la serie delle specifiche la batteria sarà da 3.300mAh. Se si osservano le foto provenienti dalla TENAA si possono notare la scocca metallica e un lettore di impronte ovale sotto il display.

OnePlus2-avrmagazine-6

Sia il tasto di accensione e bloccaggio, sia quello del volume sembrano essere posizionati sul lato destro del dispositivo ed è anche possibile osservare il Laser Autofocus , come già accennato da Marques Brownlee nella sua recensione.

Guardando la foto del retro del telefono sembra proprio che sia prevista una versione con il “Sandstone Black”.