Bang & Olufsen, in occasione del suo novantesimo anniversario, presenta il nuovo diffusore wireless BeoLab 90, creato per stupire con un design unico e per garantire una qualità del suono eccelsa in ogni occasione.

BeoLab 90 avrmagazine 1

BeoLab 90 è stato progettato secondo l’idea generale che la forma segue la funzione. La posizione e l’orientamento dei driver del diffusore sono definiti dai requisiti acustici. Il posizionamento delle alette di ventilazione elettroniche è stato scelto affinché l’aumento di calore non influisse sull’audio.

BeoLab 90 è il futuro del suono. Questo diffusore intelligente analizza l’ambiente circostante, in modo tale da garantire un’esperienza d’ascolto eccellente in ogni situazione”, ha dichiarato il CEO Tue Mantoni.

Il design si basa su un cabinet complesso in alluminio di peso superiore ai 65 chili per garantire la solidità della struttura. In sottile contrasto con la solidità dei diffusori, l’ “involucro” esterno è in tessuto trasparente, dal punto di vista acustico, che si allunga come una vela e si posiziona davanti alle unità driver. La base curva in legno solleva visivamente l’ampia struttura dal pavimento, dando l’impressione che BeoLab 90 oscilli all’interno dell’abitazione.

Il dispositivo può essere controllato mediante le apposite applicazioni per iPhone e dispositivi Android, mentre può essere testato nei rivenditori ufficiali constatare la qualità audio e le potenzialità del dispositivo in base all’ambiente in cui è collocato.

BeoLab 90 avrmagazine 0

Analizzando la scheda tecnica, il dispositivo utilizza 18 driver, una combinazione di 14 canali di amplificatori ICE più 4 amplificatori aggiuntivi di classe D, tutti personalizzati dal costruttore e capaci di erogare complessivamente 8.200 watt.

BeoLab 90 è disponibile a 34.995 euro.