PixelMator 2.2, rilasciata una nuova versione del famoso editor per Mac

Da sempre considerata una delle migliori alternative ad Adobe Photoshop, su Mac AppStore è stata appena rilasciata la versione 2.2 di Pixelmator, una piattaforma eccezionalmente curata che ci proporrà una serie di strumenti atti alla realizzazione e alla modifica di immagini e foto.

pixelmator-applicazioni-mac-4-avrmagazine

Pixelmator nasce con l’obbiettivo di fornirci strumenti avanzati di ottimo livello in un struttura semplice e miniale che, ricalcando lo stile delle piattaforme appositamente studiate per l’esecuzione all’interno di OS X, si rivela il vero punto di forza dell’intero pacchetto.

pixelmator-applicazioni-mac-3-avrmagazine

Una volta avviata l’applicazione, avremo la possibilità di creare un primo livello di sfondo seguendo le dimensioni che vorremo mantenere durante l’intera elaborazione; successivamente la struttura grafica ci proporrà, al centro l’area di lavoro, in cui agiremo con pennelli e strumenti vari, a sinistra la barra dei tools necessari per intervenire su un immagine o una foto ed infine a destra alcuni riquadri necessari per la gestione dei livelli, dei pennelli e dei vari tool che andremo ad utilizzare.

pixelmator-applicazioni-mac-1-avrmagazine

Testando la versione 2.2 (Blueberry) in anteprima per Avrmagazine, gli sviluppatori hanno introdotto diverse novità estremamente interessanti che andando a perfezionare e a completare il set di Tool della precedente versione, fanno sì che i risultati finali ottenuti siano paragonabili ad un qualsiasi editor di immagini avvolte poco intuitivo e pieno di funzioni avanzate  non molto performanti in una qualsiasi macchina.

pixelmator-applicazioni-mac-2-avrmagazine

Tra le novità di rilievo abbiamo:

  • Un nuovo strumento Forme, più semplice da utilizzare ed estremamente performante, utile per la realizzazione di loghi o immagini di vario tipo;
  • Una nuova collezione di Forme già pronte per essere applicate su un immagine in costruzione o su una foto;
  • Un fantastico strumento ‘Sposta’, il mio preferito, che ci permetterà di muovere un qualsiasi elemento di un immagine semplicemente spostandolo con il mouse;
  • Nuovi gradienti ed effetti di luce, da applicare con un semplice click su un area, su un livello o all’interno di una forma;
  • Un nuovo strumento di selezionare, che ci permetterà di selezionare il tratto di un pennello;
  • Nuovi presets che ci aiuteranno nella scelta di un gradiente da applicare alla nostra immagine;
  • Un nuovo strumento ‘Text as Shape’ che trasformerà il testo inserito in una forma completamente esitabile;

Concludendo, credo che Pixelmator sa un valida alternativa a qualsiasi software di photo editing disponibile per Mac, da utilizzare tutte le volte che si ha la necessità di un’applicazione veloce semplice ed intuitiva che fornisca risultati di ottimo livello.

Pixelmator 2.2 è disponibile su Mac AppStore per dispositivi che supportano la versione 10.6.8 di OS.X.

Pixelmator (AppStore Link) Pixelmator
Sviluppatore: UAB Pixelmator Team
Voto: 4+4.5
Prezzo: 32,99 € Download App Store