Se la tecnologia ormai fa parte della nostra vita, e per certi punti di vista la migliora pure, dobbiamo ammettere che come mai prima d’ora dobbiamo avere a che fare con schermi graffiati, addirittura incrinati, ammaccature e cadute rovinose. Dell con l’uscita del nuovo Latitude 12 Rugged Tablet cerca di venire incontro a tutti coloro sì che usano la tecnologia, ma in condizione estreme.

Dell Latitude 12 Rugged Tablet

Dell Latitude 12 Rugged Tablet

Il fatto che a corredo del nome di un prodotto ci sia pure l’aggettivo “rugged” potrebbe già chiarificare di molto, quantomeno agli addetti ai lavori, la natura particolare del tablet in questione. Infatti non si tratta di un dispositivo comune come quelli a cui siamo abituati, ma ha una corazza esterna che lo protegge molto.

[adbanner rotate=”10″]

Suddetta corazza rende il Latitude 12 Rugged Tablet adatto a situazioni limite e anche, ovviamente, a professioni e passioni che metterebbero a dura prova la resistenza di un tablet normale. L’utenza a cui Dell si rivolge è ovviamente abbastanza ristretta, eppure ben delineata.

Chi potrà essere veramente interessato al Latitude 12 Rugged Tablet? Andiamo dal professionista che per studio o lavoro passa molto tempo all’aria aperta in condizioni fisiche e climatiche difficili, al semplice appassionato di birdwatching che due o tre volte l’anno si carica lo zaino in spalla e va all’avventura.

Il sistema operativo del Latitude 12 Rugged Tablet è Windows 8.1, ovviamente aggiornabile a Windows 10. La batteria avrà un’autonomia di circa dodici ore in base all’utilizzo, sempre per venire incontro alle esigenze del target a cui il nuovo prodotto Dell è rivolto.

Non di meno ha ottenuto le certificazioni MIL-STD-810G e IP-65 che ne garantiscono la resistenza alla polvere, alla sabbia, all’acqua e anche alle temperature dai -30 ai 60 gradi centigradi. Il display può contare su una risoluzione di 1366×768 pixel su una dimensione di 11,6 pollici.

dell-latitude-12-avrmagazine

Il prezzo cambierà a seconda delle caratteristiche variabili tipiche dei tablet: memoria, eventuale slot per sim card e ram. I prezzi andranno da un minimo di 1600$ ad un massimo di 2000$, forse delineando un prezzo di mercato leggermente più alto della media ma forte della qualità Dell e della memoria minima da 128giga oltre che dei 4GB di RAM.

Si tratta di un ottimo prodotto, ovviamente rivolto a chi può sfruttarne le capacità effettive piuttosto che per un uso domestico per il quale l’acquisto del Latitude 12 è del tutto inutile.