Benritornati ragazzi al nostro appuntamento con le recensioni testuali di Appvideoreview.Oggi vi parleremo di una nuova applicazione prodotta da Apple stessa: iMovie per iPhone.

Come ben saprete il nuovo iPhone 4 introduce la possibilità di registrare i video in alta definizione (720p).Apple ha quindi deciso di rilasciare in App Store la versione mobile di questo famosissimo video editor per Mac.

L’applicazione di per sé risulta essere molto intuitiva e di facile utilizzo, le caratteristiche dell’applicazione riprendono in parte quelle della versione per Mac, infatti sono presenti molte somiglianze nell’interfaccia grafica seppur con molte limitazioni rispetto alla versione Desktop.

Con questa guida vi spiegheremo i passaggi utili per poter eseguire un buon editing.

Il nostro obiettivo sarà quello di prendere il primo video dalla durata di circa 1 minuto e di tagliarlo per accorciarlo,e successivamente aggiungere di seguito un secondo video tramite delle transizioni e delle animazioni molto carine.

All’avvio l’applicazione ci chiederà di aggiungere un contenuto, facciamo tap su “+” e scegliamo il video da modificare.

Possiamo decidere se aggiungere un tema già presente, al momento ne sono disponibili 5 molto simpatici. Per questo progetto noi sciegliamo quello divertente.

A questo punto è opportuno mettere il nostro iPhone in landscape perchè l’interfaccia sarà meglio distribuita.

Il nostro video è presente nello slide inferiore, facendo doppio tap su di esso potremmo accedere a varie opzioni: possiamo inserire il titolo da visualizzare nelle animazioni, inserire la nostra posizione e decidere se riprodurre l’audio originale in sottofondo.

A questo punto dobbiamo tagliare il nostro video, ma voi direte: “ma come diavolo si farà a tagliare un video su uno schermo così piccolo?!?” Semplice.. Facendo un singolo tap sullo slide inferiore appariranno due indicatori gialli agli estremi del video, trascinando uno di questi a seconda delle esigenze si effettuerà il taglio della parte del video lasciata fuori dai due indicatori.

Per aggiungere il secondo video dovremmo fare tap sull’iconcina presente nell’angolino in basso a sinistra. E si ripetono le stesse procedure del primo video. Possiamo inoltre aggiungere foto e anche mettere come colonna sonora una canzone presente nella nostra libreria musicale “iPod”.

A questo punto nello slide inferiore tra i due video è comparsa la transizione, noi potremmo modificarla a nostro piacimento facendo solamento tap su di essa.

Alla fine, quando saremmo soddisfatti del nostro lavoro dovremmo esportare il nostro filmato facendo tap sull’iconcina in alto a sinistra.

I formati di esportazioni sono tre: Medio – 360p, Grande – 540p, e HD 720p.

Ovviamente io consiglio di esportare nel formato HD perchè la qualità ne beneficia.

Il processo di esportazione avviene in maniera molto veloce, alla fine troveremo il nostro video nel Rullino.

Ecco il risultato!


Ecco un altro video sempre modificato con iMovie che ho girato durante una escursione sul monte Ortigara:

Personalmente l’applicazione mi ha stupito perchè è intuitiva, semplice, facile da usare, estremamente reattiva e veloce. Certo non siamo ai livelli di un Desktop ma l’idea di editare video in HD su uno schermo da 3.5 pollici mi affascina molto.

Al momento è disponibile solo su iPhone 4, sognando iPad…. 😉

Prezzo: 3,99 €