Ad oggi Instagram è l’applicazione di condivisione foto più utilizzata e rinomata nell’ambito di questo tipo di Apps. Dropico, approdata sull’AppStore di recente, arriva intenzionata a dar guerra alla sua rivale Instagram che per il momento, grazie al suo milione di utenti , sembra essere imbattibile e difficile da far scendere dal trono.

A differenza di Instagram che consente la condivisione di foto solo sui 5 più importanti Social Network che permettono il caricamento di immagini, Dropico permette di condividere i vostri scatti su ben 11 Social quali:

  • Facebook, Twitter, Tumblr, DailyBooth, Posterous, Foursquare, Flickr, Picasa, PhotoBucket, ImageShack, Dropbox e altri che verranno aggiunti successivamente.

Dropico prima di arrivare sui nostri devices ( e non solo Apple, dato che oltre alla versione per iOS è disponibile anche quella per i dispositivi Android) nasce innanzitutto come sito web che supporta le medesime funzioni di condivisione foto. Quindi oltre che con i Social Network prima citati, potrete condividere le vostre foto con lo  stesso portale web (che sull’App apparirà rappresentato da un’iconcina verde)  dato che una volta creato il vostro account all’avvio dell’applicazione, potrete accedervi anche via Web.

Una volta avviata l’applicazione, registratevi con il vostro account oppure semplicemente accedete se lo avete già. Fatto ciò, apparirà la lista dei Social Network disponibili. Starà quindi a voi decidere quale di questi connettere all’applicazione. Nel mio caso ho autorizzato i miei account su Twitter e Facebook. L”autorizzazione di questi Social, oltre a permettervi di postarvi foto, consente anche la condivisione privata delle immagini tramite un sistema che dopo vi spiegherò.

Entrati adesso nella parte funzionale dell’applicazione, vi troverete di fronte a due opzioni:

  • Share on Line: ossia la condivisione on line delle immagini e quindi il poterle scattare o selezionare dalla rubrica per postarle sul Social desiderato.
  • Send To friends: Questo tab invece consente una condivisione privata di un’immagine solo con le persone desiderate. Accedendo a questa sezione, l’applicazione vi mostrerà la lista dei Social Network precedentemente autorizzati.

Selezionando Send To Friends , entrate nei Social desiderato e teamite la barra Search Friends ricercate la persona a cui volete inviare privatamente l’immagine. Una volta selezionato l’amico, questo apparirà sulla schermata su cui poi si aggiungeranno tutti quelli che di volta in volta vorrete inserire. I tab presenti in alto consentono di :

  • Unselect all: deselezionare tutta la lista.
  • Selec all: Selezionare tutti i nominativi ed inviare così privatamente la foto a tutti.
  • + Friend: Vi riporta alla lista dei Social Network autorizzati per far si di aggiungere altri  amici presenti su differenti Social.

Una volta scelti i contatti voluti, cliccate sul tab Foto per scattare una nuova foto o sceglierne una già esistente dalla libreria fotografica (modificabile nei modi che poi vi spiegherò) , aggiungete un messaggio nella barra What’s on your mind e tappate Send. Tutte le immagini spedite con questo sistema verranno inviate privatamente e arriveranno quindi tramite messaggio personale alla persona interessata al riparo così degli occhi indiscreti di tutti gli utenti che vi seguono.

Tornando invece al tab Share on line ci troviamo nella sezione principale dell’applicazione. Una volta tappata la voce, Dropico aprirà automaticamente l’applicazione fotografica di default del vostro device. Scattate una foto nuova, oppure dall’icona indicata col nome Browse che apparirà sulla schermata, andata a selezionare la foto voluta. A questo punto potrete cominciare ad apportare le modifiche all’immagine scelta. Per prima cosa Dropico permette, tramite il trascinamento della foto stessa, di ritagliare la parte che desiderate. Fatto ciò date Use per entrare nella sezione che consente di utilizzare uno fra i 26 filtri disponibili.

Alcuni di questi risultano davvero carini da usare, altri a parer mio rendono la foto troppo ‘pastricciata’. C’è da far presente che le foto modificate non potranno essere salvate sul vostro rullino fotografico. Se alcune applicazioni di condivisione foto permettono di mantenere sia la foto originale che di salvare quella modificata, Dropico non permette ciò. Piccola pecca che spero venga modificata.

Scelto il filtro che vi aggrada di più aggiungete un testo e selezionate il social Network su cui la foto verrà postata. E’ presente anche un piccolo tab denominato Filter che, se deselezionato, riporterà la foto allo stato originale. Sono presenti ulteriori tre tab nella parte bassa della schermata:

  • Set size: Per selezionare la grandezza della foto
  • Add location: Questa voce vi permette di attivare la localizzazione in modo che venga riportata sull’immagine postata.
  • Change filter: per cambiare il filtro impostato con uno diverso.

Date Share e la vostra immagine verrà visualizzata da tutti gli amici e followers!

Dropico è senza ombra di dubbio un’applicazione che di base ha ottime risorse e che attraverso nuove migliorie darà filo da torcere anche ad Instagram che però, a parer mio, al momento rimane ancora regina delle applicazioni di Sharing Photos. Una cosa che manca a Dropico a differenza della sua rivale, è il non avere un vero e proprio Social Network all’interno dell’applicazione stessa che consente di seguire amici e crearsi una rete di contatti. Essendo però gratuita è assolutamente consigliatissima anche perchè di facile utilizzo, veloce e semplice.

Dropico è compatibile con iPhone, e iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4,1 o successive ed è localizzato in inglese.