Prepariamo il nostro Mac a OS X 10.9 Mavericks

Secondo fonti più o meno ufficiali, entro questa settimana tutti i nostri Mac compatibili potranno installare OS X 10.9 Mavericks, il nuovo sistema operativo desktop presentato da Apple al WWDC 2013, in cui sussistono novità che vanno a migliorare l’esperienza utente complessiva.

osx-mavericks-10.9-avrmagazine

L’operazione di istallazione, come sempre è semplicissima, infatti basterà acquistare il SO, procedere al download (presumibilmente di 4.5 o più Gb) e alla conseguente istallazione guidata. Ecco quindi una breve guida su come preparare il nostro dispositivo a Mavericks e alle precauzioni del caso.

Compatibilità OS X 10.9 Mavericks

iMac – metà 2007 o successivi;
MacBook – 13 pollici Alluminio di fine 2008 e 13 pollici inizio 2009 o successivi;
MacBook Pro – 13 pollici, metà 2009 e successivi – 15 pollici di metà/fine 2007 e successivi – 17 pollici di fine 2007 e successivi;
MacBook Air – fine 2008 e successivi;
Mac mini – inizio 2009 e successivi;
Mac Pro – inizio 2008 e successivi.

Aggiornamento delle App

Naturalmente è una procedura quasi automatica, infatti basta aprire il Mac AppStore e procedere con il download degli aggiornamenti delle applicazioni già installate sul nostro dispositivo. Ma per le app esterne allo store made in Cupertino? In questo caso gli sviluppatori rilasceranno a breve degli aggiornamenti, quindi prima dell’installazione del nuovo SO, credo sia necessario verificare la presenza di novità per non avere problemi successivi.

Eliminazione file inutili

Perché non approfittare di tale upgrade per effettuare una pulizia profonda del disco? In questo caso ti consiglio o di procedere tramite finder, armandoti di pazienza, o di utilizzare un utility creata apposta come CleanMyMac 2 o Daisy Disk. Con la prima basterà selezionare le sezioni che vorremo analizzare e in pochi secondi elimineremo i file superflui contenuti in esse, con la seconda analizzeremo le singole cartelle del disco, andando ad agire manualmente sui singoli file.

Verifica Disco e Permessi

Due passi fondamentali, da ripetere subito dopo l’istallazione di Mavericks, sono l’analisi del disco e dei permessi, fattibili da Utility disco o attraverso dei semplici comandi Sudo da terminale che vi sconsiglio se non siete sicuri di ciò che state facendo.

osx-mavericks-avrmagazine

Backup

Ultimo passo verso Mavericks, necessario se state effettuando un istallazione Pulita del SO, con il backup metterete al sicuro file e applicazioni, prevenendo problemi dovuti alla non corretta inizializzazione del SO o all’interruzione della stessa.

osx-mavericks-1-avrmagazine

Tutto qui! 4 semplici passi che vi garantiranno zero problemi. Come sempre il nostro Forum è a vostra completa disposizione per domande, curiosità e la risoluzione di problemi, nei limiti, più o meno complicati.