Alcuni sviluppatori hanno dimostrato l’adattabilità della tastiera di iOS 9, arricchita da funzioni che variano con il variare del dispositivo e delle dimensioni del display.

ipad-ios9-keyboard-avrmagazine

Come mostrano le immagini, più grande è la dimensione dello schermo e quindi più alta è la risoluzione, più alto è il numero dei tasti funzione inseriti all’interno della tastiera. Notiamo, infatti, a sinistra, i due tasti ‘Tab’ e ‘Caps Lock’ e, a destra, una serie di simboli che si affiancano alle lettere P, L e M.

C’è anche una novità per la tastiera dei simboli. La prima riga in alto è sostituita da numeri, mentre il resto dei caratteri è distribuito in modo uniforme, utilizzando tasti leggermente più piccoli e tutto lo spazio a disposizione.

Una nuova organizzazione di lettere e di simboli permette inoltre l’eliminazione di alcune viste superflue, come la ‘terza pagina’ dei simboli, comunemente raggiungibile con il tasto ‘#+=’.

 


Secondo gli sviluppatori, il rinnovo della tastiera e la creazione di uno stile che si avvicina alle classiche keyboard fisiche, fa pensare alla prossima introduzione di un nuovo iPad da 12 pollici, dispositivo già oggetto di numerosi articoli in rete, la cui imminente uscita è presumibile dall’introduzione di particolari funzioni in iOS 9.

ipad-ios9-keyboard-avrmagazine

Fra queste segnaliamo la tecnologia Split-Screen, che permette l’utilizzo di due applicazioni in simultanea sullo stesso display, e la modalità PIP, per guardare un video continuando ad utilizzare un’altra app.

iOS 9 è attualmente disponibile in versione beta per gli sviluppatori, mentre la versione finale sarà rilasciata ufficialmente tra settembre e ottobre.