Il testing delle piattaforme dei nuovi sistemi operativi di Apple procede con il rilascio, mercoledì 8 luglio, della terza release beta di iOS 9, WatchOS 2 e OS X 10.11 El Capitan, prima dell’uscita ufficiale del prossimo autunno.

El Capitan Beta 3 avrmagazine

Tutte e tre le release sono ora disponibili per lo scaricamento attraverso il portale degli sviluppatori di Apple. Il software pre-release è unicamente inteso per il testing e non dev’essere installato su dispositivi per l’uso di tutti i giorni.

L’ultima beta build di El Capitan è identificata come 15A216g, iOS 9 come 13A4293f, e watchOS 2 come 13S5293e. Con il software beta restano alcuni problemi da risolvere.

In iOS 9, AirPlay continua a essere inaffidabile quando si invia audio o video ad un Apple TV.

Rimangono problemi anche per l’autenticazione, giacché agli utenti può essere richiesto di immettere i dati di accesso per due volte quando fanno il loro primo acquisto in-app e possono anche non riuscire a resettare la loro password dell’Apple ID utilizzando iForgot.

Inconvenienti nello stack Bluetooth possono rendere impossibile la ricezione di chiamate in alcuni headset Bluetooth, quando si spegne un veicolo e un dispositivo iOS è ancora connesso a una head unit di CarPlay, lo stesso device potrebbe diventare completamente inerte.

iOS 9 Beta 3 avrmagazine

Family Sharing, che è stato rimosso da iOS 8.4 ritornerà in iOS 9, è ancora in fase di sviluppo, e le stesso vale per HomeKit.

Apple continua sempre a ricordare ai beta tester di creare un backup criptato dal momento che il database di HealthKit potrebbe essere inavvertitamente cancellato durante un aggiornamento.

Fra le altre aree in cui si presentano dei problemi che erano già stati riscontrati nelle precedenti versioni beta vi sono l’iCloud Drive, Keyboard, Keychain, Mappe, Mail, MDM, Music, Foto, Podcast, Safari, Ricerca, Siri, Impostazini e il VPN.

Per quanto riguarda El Capitan, numerosi inconvenienti conosciuti riguardanti il meccanismo di autenticazione a due fattori sono ben specificati nelle note di rilascio del software.

watchos 2 Beta 3 avrmagazine

Apple raccomanda fortemente agli sviluppatori di evitare di aggiornare direttamente da OS X Lion o versioni precedenti a OS X 10.11.

Vi sono ancora problemi anche in Mail, dove i backup di Time Machine potrebbero ripristinare in modo errato, inoltre le email ricevuta precedentemente il rilascio della prima beta non sono supportate dalle funzionalità di Proactive Assistant.

Infine Apple ha anche messo in guardia gli sviluppatori dal fatto che gli aggiornamenti di archivi esistenti di iPhoto e Aperture verso la nuova app Foto non potrà avvenire in El Capitan beta 3.

Si sono anche verificati alcuni inconvenienti per i quali l’app Foto potrebbe causare lo stand-by della macchina e la amncata visualizzazione di indirizzi quando si ordinano prodotti di stampa.

Apple non emette note di rilascio per il watchOS, quindi non siamo in grado di sapere quali modifiche siano state apportate alla terza versione beta di watchOS 2.

Fonte | appleinsider.com