Come il primo iPhone e il primo iPad, Apple Watch si va imponendo sulla scena tecnologica e nella cronaca di costume. Molti lo considerano essenziale se associato all’iPhone con le giuste applicazioni, mentre altri sottolineano l’inutilità dell’orologio, ritenuto troppo caro e scomodo da utilizzare nella vita quotidiana.

apple-watch-gold-avrmagazine

Come ripristinare Apple Watch

Mettendo da parte le opinioni, che sono personali e insindacabili, analizziamo uno degli aspetti più strani di WatchOS: Come ripristinare Apple Watch.

In caso di guasti, blocchi, rallentamenti o di versioni del sistema operativo instabili, gli utenti dovranno rivolgersi all’assistenza, che si occuperà di ripristinare Apple Watch e di renderlo nuovamente funzionante.

In parole povere, l’utente non potrà effettuare ripristini o installare autonomamente una versione precedente del sistema operativo, ma si dovrà rivolgere all’Apple Store più vicino o all’assistenza telefonica Apple. Ecco quanto è riportato in un documento ufficiale, accessibile esclusivamente agli sviluppatori.

Omnifocus apple watch avrmagazine 2

I dispositivi aggiornati alla versione beta di watchOS non possono essere ripristinati alle precedenti versioni del sistema operativo, se non attraverso l’assistenza Apple. Se il tuo dispositivo si avvia in modalità di ripristino o deve essere riportato ad una versione stabile di WatchOS, contatta il supporto Apple seguendo questi passi:

– Fai click sull’app Apple Watch;

– Recati nel menu Impostazioni e utilizzo;

– Fai click su ‘Aggiorna WatchOS’ e poi su ‘Parla con il supporto Apple’.

La procedura per ripristinare Apple Watch richiede davvero pochi istanti, ma comunque sarà necessario recarsi in un’Apple Store o spedire il dispositivo ad Apple, con il corriere incaricato del ritiro.