Mancano pochi giorni ormai all’uscita di un altro degli attesissimi cinafonini. Stiamo parlando dello Zuk Z1 alla cui messa in commercio, prevista per l’11 agosto, combacerà anche quella di un nuovo modello di USB, il Type-C. Il mercato ormai sta evidentemente cambiando e vista la qualità di alcuni telefoni cinesi, è normale che la loro utenza aumenti.

Il nuovo Zuk Z1

A vederlo così, questo Zuk Z1, ricorda qualcosa. Anche il modo in cui la foto è stata scattata, le rifiniture, la forma dei fori di microfono e altoparlanti, oltre il modo in cui è stato scelto di posizionarli, ricorda inevitabilmente il design funzionale e pulitissimo di Apple e del suo iPhone 6.

Non c’è in realtà molto di cui stupirsi, anzi. Quella di iPhone è una linea da cui in tantissimi hanno preso qualcosa, non soltanto perché bella o apprezzata dal pubblico, ma più che altro perché è ben studiata in modo tale da risultare funzionale senza rinunciare ovviamente alla bellezza del prodotto in questione.

Quello che però risulta essere molto interessante, per lo meno stando alle voci che girano sul web riguardo l’imminente uscita dello Zuk Z1, è il prezzo. Le specifiche tecniche ci hanno già conquistati in quanto assolutamente paragonabili a molti top di gamma, anche ai più celebri e costosi del mercato.

Lo Z1 si presenterà con uno schermo da 5,5 pollici ovviamente in full HD, riguardo il processore non è ancora chiaro se si tratterà dello Snapdragon 810 oppure 808 hexa-core, probabilmente ci saranno ben 4GB di RAM, una memoria integrata che andrà dai 16GB ai 64GB e una batteria che dovrebbe essere da 4000, o forse 4100 mAh.

Non male per il sub-brand di Lenovo, Zuk, soprattutto se consideriamo che stando alle ultime news riguardo il nuovo modello in uscita, il prezzo potrebbe aggirarsi sui 2499 yuan, ovvero il corrispettivo di 400$ circa. Ulteriori voci invece sostengono che Zuk potrebbe impegnarsi a far scendere il prezzo ancora di qualche centinaio di yuan abbassandolo così a 2299, per un corrispettivo di 370 dollari .

In questo modo lo Z1 si catapulterebbe in cima alle classifiche come lo smartphone al top della gamma meno caro di sempre. Se già prima non vedevamo l’ora di vederlo uscire, adesso non stiamo proprio più nella pelle.