Sempre più persone navigano sul web con i loro dispositivi mobili, ed è logico che sempre più inserzionisti pubblicitari vogliano essere presenti con un offerta mobile che sia in grado di stare al passo con i tempi.Google, kingmaker sul mercato pubblicitario della rete, e propone ora un rinnovamento dei suoi servizi su Adwords, con la ben precisa intenzione di aumentare il loro impatto sul mobile advertising.

Google Automobile Ads

Google Automobile Ads

Presentati ieri durante un’evento Step Inside AdWords, questi servizi rendono le inserzioni pubblicitarie più interattive, basandosi più sulla navigazione a scorrimento (swipe navigation) che sui clic, con un generoso utilizzo di grafiche ad alta definizione.

Si tratta di una decisione ovviamente molto sensata, visto il crescente aumento dell’uso di smartphone (e tablet) per la ricerca di informazioni. Vi sono già dieci nazioni, ormai, si effettuano più ricerche su dispositivi mobili rispetto a pc e Stati Uniti e Giappone sono fra questi.

Google Hotel Ads

Google Hotel Ads

Ci sono anche diverse nuove categorie, tra cui Automobile Ads, che fa navigare gli utenti attraverso un carosello d’immagini scorribili, confermando la convinzione avuta dagli sviluppatori Google che chi è intenzionato all’acquisto di un auto è più alla ricerca d’immagini che di link.Nel contempo, Hotel Ads offrirà un’elenco di prezzi tratto da fonti diverse, accompagnato da recensioni e descrizioni dettagliate, con la possibilità per gli utilizzatori del servizio di prenotare direttamente dall’ad. Google Compare – lo strumento per la ricerca del miglior prezzo di una grande varietà di prodotti  –  dopo avere aggiunto il supporto per la comparazione delle offerte assicurative per le auto, renderà disponibile, per ora negli Stati Uniti, la possibilità di negoziare mutui immobiliari al tasso più conveniente.

google-adwords-avrmagazine

Esulando dai servizi mobile, vi sono alcune nuove funzionalità nella gestione back-end di Adwords: la nuova dashboard permetterà di operare più agevolmente sulla gestione automatica delle offerte, mentre gli annunci dinamici della rete di ricerca verranno targhettizzati in conformità con i contenuti del sito dell’utente.