Le prestazioni delle schede di archiviazione continuano a crescere a un ritmo esponenziale: l’ultima notizia, fornita da CNET, afferma che l’azienda californiana Microdia prevede di commercializzare nel corso dell’estate una scheda microSD dell’incredibile capacità di 512 GB.

microsdxc-microdia-avrmagazine

Si tratta della più capace scheda di questo genere mai vista, di cui al recente convention Computex di Taipei è stato possibile osservare solamente il packaging di presentazione, raffigurato nella foto qui sopra.

Il modello viene denominato Xtra Elite e, chiaramente, si tratta di una scheda microSDXC, formato che in teoria potrebbe contenere fino a 2 TB di dati.

Non bisogna sorprendersi se questa piccola scheda abbia un prezzo così grande. Se le schede SD standard di dimensioni analoghe possono arrivare fino a 500 euro, questo nuovo modello potrà costarne oltre 1000 al momento della commercializzazione.

Ricordiamo, solo per stabilire delle proporzioni, che una scheda da 64 GB costa intorno ai 30 euro. In un’epoca in cui ormai la maggior parte dei dati è archiviata gratuitamente nei cloud, la possibilità di avere 512GB di memoria nel proprio dispositivo sembrerebbe un po’ eccessiva.

Tuttavia per fotografi professionali che necessitino di una scheda veloce e molto capace la Microdia Xtra Elite potrebbe avere qualche ragione di esistere.

microsdxc-sandisk-avrmagazine

D’altra parte la più capace scheda microSDXC disponibile finora, la SanDisk UHS-I da 200 GB posta in vendita a circa 400 euro, potrebbe essere una valida alternativa

Solo per divertimento proviamo a fare due conti. Se la media delle app su Android è di 6 MB, la Microdia Xtra Elite, installata su un dispositivo mobile, arriverebbe a contenerne approssimativamente più di 80000. Probabilmente non riusciremo mai a usarle tutte.