In genere i periodi vacanzieri coincidono anche con l’affermarsi diretto di tutte quelle applicazioni, editor di immagini o direttamente fotocamere, grazie alle quali possiamo immortalare momenti e ricordi. Ovviamente quale periodo migliore che quello delle vacanze estive e delle serate più lunghe e calde, rilassate e in generale allegre e piene di colori del periodo più bello di tuto l’anno? Ecco infatti un proliferare di applicazioni nuove, di editor e fotocamere che promettono sempre scatti favolosi ma che a volte non rispettano quelle che sono le nostre aspettative. Polaroid Swing  sembrerebbe però fare la differenza. Come? Scopritelo insieme a noi grazie alla nostra recensione!

Trattandosi di un’applicazione che per lo più fornisce un vero e proprio servizio, c’è ben poco da dire riguardo la grafica. E’ minimale e atta a rendere il più semplice possibile l’utilizzo di Polaroid Swing, il cui nome è ovviamente particolarmente indicativo trattandosi appunto di un editor e una fotocamera pensato apposta per il nostro dispositivo Apple. In ogni caso, tutti gli aspetti, le parti ed i menù di questa applicazione sono stati curati fin nei più minimi dettagli, per cui anche la grafica è promossa a pieni voti.

Ovviamente il formato nel quale andremo a realizzare le nostre foto o i nostri scatti, sarà ovviamente quello riportato nel nome stesso della nostra applicazione: andremo a realizzare delle vere e proprie polaroid, con quelle dimensioni specifiche e quei colori lievemente bruciati che hanno reso celeberrimo questo marchio.

I filtri che poi avremo a disposizione sono stati pensati proprio per far rendere al massimo questa tipologia di foto che conserva ancora un fascino non indifferente. Il download è gratuito ed è, per ora, in esclusiva per iTunes.

Polaroid Swing
Developer: Polaroid
Price: Free