Ieri sera, dopo il grande lancio di Apple Music, Eddy Cue, vice presidente anziano di Apple e responsabile del settore programmi e servizi online di Apple, ha risposto ad alcune domande postegli da alcuni utenti e fan della Mela su Twitter.

 

Apple Music avrmagazine

Uno dei quesiti più ricorrenti è stato sicuramente quello sull’uscita di una versione beta di iOS 9 con il supporto di Apple Music.

 

Ricordiamo che il servizio di streaming musicale e il servizio radio dell’app, Beats 1, sono stati rilasciati nel tardo pomeriggio di ieri contemporaneamente all’uscita di iOS 8.4, per poi essere seguiti dalle nuove versioni di iTunes su Mac e PC con l’integrazione di tali servizi.

Per quanto riguarda la questione di iOS 9 Eddy Cue ha dichiarato che una nuova build è in corso di preparazione e che dovrebbe essere rilasciata all’inizio della prossima settimana.

A tale proposito si era generata una certa confusione quando, la scorsa settimana, lo stesso Cue, in un’altro scambio di tweet con utenti e fan di Apple, non era stato in grado di precisare con esattezza le tempistiche del rilascio della nuova beta di iOS 9 comprendente il supporto a Apple Music.

iOS8.4 avrmagazine

Altre anticipazioni rivelate dal vice presidente anziano di Apple riguardano le differenze del bitrate dello streaming, come AVRmagazine aveva già ipotizzato qualche settimana fa, a seconda se il dispositivo sia collegato attraverso il Wi-Fi o la rete cellulare, e ancora la conferma della possibilità di disattivare il rinnovo automatico di Apple Music attraverso la sezione Sottoscrizioni nelle impostazioni personali dell’Apple ID degli utenti.

Su iOS 9 Apple Music dovrebbe apparire in una forma molto simile a quella dell’app Music nel sistema operativo iOS 8.4.