Apple ha presentato da pochi minuti i nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus al tradizionale evento di settembre a San Francisco.

 iPhone 6s e iPhone 6s Plus

iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus saranno disponibili anche in una nuova livrea di alluminio color oro rosa, in aggiunta agli altri modelli oro, grigio siderale e bianco.

Gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus sono anche dotati di una nuova funzionalità, denominata 3D Touch, che sostituisce il vecchio termine di Force Touch. Funziona dentro le app e direttamente sull’home screen.Tra il display e l’illuminazione sottostante Apple ha aggiunto sensori capacitivi sensibili a minuscole variazioni della pressione fra questi due elementi. L’ iPhone 6s ha anche ricevuto il supporto per wallpaper animati, funzionalità riesumata da iOS7.

Le applicazioni per iPhone di terze parti come Instagram possono trarre vantaggio dalla nuova funzionalità per offrire servizi a partire dall’home screen. Il nuovo iPhone 6s con iOS 9 è in grado di avviare Siri anche se il telefono non è collegato all’alimentazione.

iPhone-6s-iPhone-6s-Plus-avrmagazine-2

C’è anche un nuovo sensore Touch ID che effettua l’accesso nella metà del tempo rispetto al modello precedente. Un’importantissimo miglioramento riguarda la fotocamera posteriore da 12 megapixel, primo aumento di megapixel dall’uscita dell’iPhone 5.L’azienda ha dichiarato di avere utilizzato un nuovo procedimento per separare i pixel migliorando la qualità dei colori. Il nuovo iPhone 6s è anche in grado di riprendere video in 4K, catturando 8 milioni di pixel per ogni fotogramma.

La fotocamera frontale ha anch’essa ricevuto un miglioramento notevolissimo, raggiungendo i 5 megapixel, con l’utilizzo automatico dello schermo come flash.La più entusiasmante dimostrazione delle nuove funzionalità è stata quella delle “foto dal vivo” che cattura automaticamente un breve filmato quando si scatta una foto. Se si usa il 3D Touch sulle foto ne causerà il movimento.

iPhone-6s-iPhone-6s-Plus-avrmagazine-3

Apple ha dichiarato che questa funzionalità cattura automaticamente 1,5 secondi su entrambi i lati della foto e ha sottolineato che non si tratta di un video. L’azienda sostiene che la CPU dell’iPhone è più veloce del 70 percento e del 90 percento per quanto riguarda la grafica rispetto al modello dello scorso anno.

Il coprocessore di movimento che traccia i dati del fitness è integrato direttamente nella CPU dell’ iPhone 6s. L’accesso alla banda larga LTE è stato notevolmente migliorato e ora supporta velocità doppie rispetto alla media dei provider più veloci.Infine una nuova app sul Google Play Store rende più agevole la migrazione automatica dall’ecosistema Android ad iOS e funzionerà con qualsiasi dispositivo Apple sia stato acquistato.

iPhone-6s-iPhone-6s-Plus-avrmagazine-5

Nei paesi indicati qui sopra gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus saranno disponibili dal 12 settembre, mentre iOS 9 sarà disponibile dal 16 settembre. Nei prossimi articoli comunicheremo anche  iPhone 6s e iPhone 6s Plus prezzo e disponibilità in Italia.