BlueStacks emulatore di Android gratuito che permetteva di lanciare qualsiasi applicazione o di giocare a qualsiasi mobile game con mouse e tastiera sul desktop, era finora riservato agli utilizzatori del PC, che l’avevano scaricata in 90 milioni di copie.

Bluestacks applicazioni per Mac OS X  Android

Da adesso è disponibile anche una versione ufficiale per Mac, dopo che nel 2012 ne fu rilasciata una versione alpha di breve durata.

Finalmente BlueStacks consentirà a milioni di utenti della Mela in tutto il mondo di poter utilizzare alcune app, ma soprattutto molti giochi, che non sono disponibili su iOS e su OS X.

L’azienda ha dichiarato di essersi fortemente impegnata per implementare BlueStacks per il sistema operativo di Cupertino per poter sfruttare appieno i vantaggi di un grande schermo Retina e poter usare tutte le opzioni tattili dei trackpad di Apple.said BlueStacks Principal Software Architect David Reese.

Il sistema operativo del Mac OS è una piattaforma di prima qualità e noi della BlueStacks abbiamo fatto veramente del nostro meglio per sfruttare nel modo più completo possibile tutte le potenzialità che questo ecosistema poteva offrire a noi in quanto sviluppatori e ai futuri utilizzatori dell’applicazione. Per questi motivi ne abbiamo ottimizzato tutte le funzionalità: dal “pinch to zoom” sul trackpad alla visione sul Retina display.

Bluestacks applicazioni per Mac OS X  Android

BlueStacks è in grado di utilizzare applicazioni con architetture a base x86 e a base ARM, ha la compatibilità con le applicazioni per l’Android TV e dà la possibilità di condividere file e contenuti dal mobile al desktop attraverso procedure di sincronizzazione. Gli utenti possono così scaricare le app di Android dal Google Play Store proprio come se stessero impiegando un normale dispositivo Android.

In aggiunta al supporto per il trackpad e il Retina display del Mac BlueStacks è anche dotato di un microfono, dell’integrazione con la fotocamera e i sensori e di supporti grafici nativi che lo mettono in grado di poter lanciare anche i giochi con le grafiche più difficili da  rendere.

Per chi non conoscesse approfonditamente BlueStacks ricordiamo che quest’azienda ha ottenuto il sostegno di rinomati investitori quali Intel, Andreessen-Horowitz, Qualcomm, AMD e il software di BlueStacks è già precaricato su prodotti di alcuni OEM tra cui Lenovo, Asus e MSI.

Il BlueStacks App Player per Mac è scaricabile gratuitamente dal sito aziendale dal Primo luglio.