Stackables: per la prima volta è come lavorare in Photoshop su iPhone e iPad!

Sviluppata in collaborazione al fotografo Dirk Wuestenhagen, Stackables è l’applicazione per iPhone e che ci permetterà di modificare le nostre immagini tramite dei livelli che man mano andremo a creare e gestire.

Caratteristiche e Grafica

All’apertura dell’app ci accoglie un’interfaccia inusuale: i comandi sono suddivisi in una griglia di quadrati che assomiglia a un collage, abbastanza intuitiva. Facendo tap sull’icona con la fotocamera si accederà a quest’ultima per scattare direttamente; quella relativa alla galleria ci farà, invece, selezionare una foto e accedere all’editor vero e proprio con dei post-it esplicativi a mo’ di tutorial.

Da qui è possibile aggiungere e sovrapporre un numero illimitato di “layers” ad una foto (chi ha dimestichezza con la suite Adobe saprà di cosa sto parlando) da modificare con più di 150 textures esclusive e 20 strumenti di regolazione professionale.

La sezione “formule” consente di applicare all’immagine dei set preimpostati di combinazioni tra livelli; le “formule” possono anche essere create ex novo (“salva le modifiche come formula”) e condivise via email.

E’ possibile infine condividere la nostra fotografia ritoccata su Facebook, Twitter, Instagram o tramite e-mail; l’app supporta anche la funzione “Apri in altre applicazioni”.

Conclusioni

App davvero professionale e unica per la possibilità di lavorare sulle immagini per “layers” proprio come in Photoshop.

Pro

  • Professionale;
  • Ricchezza di effetti;
  • Libertà di creatività grazie ai livelli illimitati.

Contro

  • Le tantissime funzione non la rendono adatta ai principianti.

Stackables è disponibile su AppStore per iPhone, iPad e iPod Touch.

Stackables - Texture, effetti, e Maschere stratificati (AppStore Link) Stackables - Texture, effetti, e Maschere stratificati
Sviluppatore: Samer Azzam
Voto: 4+4.5
Prezzo: 3,99 € Download App Store