Giudicato dalla redazione di App Store come uno dei giochi più rilassanti sul mercato, Seabeard svetta nelle classifiche per download e apprezzamento da parte degli utenti. Amato e continuamente scaricato quello di Backflip Studio è un gioco che vale la pena di conoscere, ed eccoci qui pronti a raccontarvelo e, perchè no, consigliarvelo.


Seabeard è un gioco di simulazione nella sua definizione più classica, con una ricca storia sottostante e una notevolissima varietà di attività da ultimare per proseguire nei capitoli e nella storia del nostro protagonista. Il nostro personaggio sarà niente meno che l’unico discendente rimasto, legittimo ed inconsapevole di esserlo, del più celebre pirata di tutti i tempi. Con una premessa del genere la storia potrebbe prendere una piega caotica che invece schiva abilmente, mettendo le basi di un gameplay appagante e tranquillo.

Le modalità di gioco sono estremamente semplici, immediate e per questo forse molto più performanti di quelle di altri simulatori più complessi ma tuttavia meno efficaci: giocando a Seabeard sembrerà quasi che qualcuno ci stia raccontando una favola, una storia d’altri tempi. Per questi motivi infatti è considerato un gioco addirittura rilassante, oltre che divertente.

Come già accennato prima, le diverse attività ed elementi caratteristici della simulazione, aiutano ad evitare che pure Seabeard rischi di finire nella risma di giochi tutti uguali tra loro e già noiosi dopo la seconda ora di gioco perchè dai meccanismi eccessivamente ripetitivi. Potremo esplorare un mare piuttosto vasto, interagire con png fondamentali all’interno della storia, oltre che ovviamente prenderci cura della nostra isola e rimetterla in sesto.


I minigiochi interni all’applicazione sono numerosi e, enorme punto a favore, mai inutili o fini a sè stessi. Fare fin da subito esperienza in un gioco come questo è a dir poco fondamentale: ècon la progressione che il gioco si infittisce di cose da fare, pur essendo partito con un coefficiente notevole di compiti e missioni, sfociando di tanto in tanto anche in un qualcosa che sfiora alla larga, ma in maniera chiara, anche le dinamiche dell’RPG.

Seabeard è gratuito e gli unici acquisti in app disponibili sono quelli inerenti perle e monete che serviranno per espare prima e più velocemente, tuttavia non costituiscono nulla di necessario. Disponibile sia per iPhone che iPad, è ottimizzato anche per tutti i dispositivi Android.

Seabeard
Developer: Backflip Studios
Price: Free+
Seabeard
Price: Free+