Unbound per Mac, un semplice gestire per le nostre immagini

Sviluppata da Pixite, Unbound è un’ottima applicazione per Mac, che ci permetterà di gestire in una struttura alternativa tutte le nostre immagini.

unbound-applicazioni-1-mac-avrmagazine

Caratteristiche e Grafica

Avviata l’applicazione sarà necessario sincronizzare uno o più archivi, utilizzando le cartelle di sistema o quelle disponibili all’interno di un qualsiasi archivio on the cloud indicizzato tramite Finder, stranamente la libreria di iPhoto è illeggibile, quindi le foto in essa contenute dovranno necessariamente essere esportate su una cartella esterna.

unbound-applicazioni-2-mac-avrmagazine

L’organizzazione delle immagini avviene tramite una finestra molto simile a quella di iPhoto o Aperture, con una prima schermata che organizza gli ‘Album’ e una seconda view che indicizza le varie cartelle all’interno di una barra laterale e le foto su di un visualizzatore che ci mostrerà le anteprime.

unbound-applicazioni-4-mac-avrmagazine

Il rendering delle singole immagini è abbastanza veloce, unica nota negativa è qualche delay durante il caricamento. Inoltre da questa schermata è possibile avviare una presentazione delle varie foto contenute nella cartella analizzata, scegliendo in modo semplice e rapido i tempi di transizione e le varie animazioni.

Tramite i tre tasti posti in alto a destra potremo visualizzare le informazioni inerenti la foto, cancellare l’immagine o condividerla tramite Airdrop, email, Facebook, Twitter, iMessage e Flickr. Da notare il fastidioso delay durante l’apertura del pannello info.

unbound-applicazioni-mac-avrmagazine

Le impostazioni, raggiungibili tramite il percorso Unbound > Preferences, ci propongono due temi intercambiabili in qualsiasi momento (Dark, White) e un selettore rapido con il quale decidere la cartella primaria su cui si baserà l’indicizzazione delle immagini.

Conclusioni

L’applicazione risulta abbastanza curata ma non priva di diversi problemi che potrebbero ostacolare un esperienza fluida e piacevole. Consigliata se si ha la necessità di una piattaforma semplice e minimale con cui gestire le proprie immagini.

Pro

  • Buona velocità nel caricamento e nella gestione delle immagini;
  • Interfaccia grafica semplice e minimale;
  • Sincronizzazione delle immagini con iPhone e iPad tramite Dropbox;
  • Facile organizzazione e gestione dei file.

Contro

  • Diversi delay nella visualizzazione delle info inerenti una particolare immagine;
  • Qualche micro scatto durante il caricamento delle singole foto;
  • Impossibile gestire le immagini contenute nella libreria di iPhoto.

Unbound è disponibile su Mac App Store per dispositivi che supporta la versione 10.8 di OS X.

Unbound (AppStore Link) Unbound
Sviluppatore: Ryan Harter
Voto: 4+
Prezzo: 10,99 € Download App Store