The Night of the Rabbit, la nostra recensione

Amo i rompicapo, ancor di più se accompagnati da una storia che li rende speciali, affascinanti ed ipnotici. Amo far parte di una storia, che man mano si evolve grazie al risultato dei miei sforzi. Tutto ciò rende speciale non solo i più grandi rompicapo fantasy mai creati, ma soprattutto The Night of the Rabbit, un gioco multipiattaforma sviluppato da Daedalic Entertainment che vi conquisterà con grafiche mozzafiato e una storia intrinseca di mistero e magia.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-5-avrmagazine

Due giorni prima dalla fine delle vacanze estive, Jerry, un giovane ragazzo col sogno di diventare un grande mago, esplorando la via tra il bosco e la città piena di smog, fa una scoperta sensazionale che cambierà per sempre la sua vita. Dopo una serie di eventi abbastanza inconsueti, infatti, incontra il grande mago  Marquis de Hoto, il quale, trasportandolo in un modo colmo di magia e buffi topi, promette di insegnargli le basi delle arti mistiche subito dopo una festa di iniziazione che lo avrebbe presentato alla comunità. Quest’ultima, presa dalla vita di tutti i giorni, non pensa minimamente ad organizzare l’evento, tanto che dovremo prenderci carico di tutto ed iniziare un cammino periglioso pieno di faticosi enigmi ed incantesimi man man sempre più utili.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-3-avrmagazine

Attraversando 4 mondi paralleli esterni alla dimensione in cui ci troveremo all’inizio del gioco, ci scontreremo con le difficoltà e gli ostacoli imposti dalla magia, scoprendo man mano noi stessi e il futuro che ci attende.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-1-avrmagazine

Perché la storia è così particolare? A differenza di altri giochi sul mercato in cui dovremo essere noi stessi i fautori di tutto, in ‘The Night of the Rabbit‘ le vicende verranno accompagnate da una voce narrante e da dialoghi dinamici estremamente interessanti; i quali creando un’atmosfera empatica e comunicativa, ci coinvolgeranno fin dal primo capito all’interno della storia.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-4-avrmagazine

Ma..i rompicapo sono difficili? Si, lo ammetto, il gioco è stracolmo di rompicapo difficili e, se si ha poca esperienza/conoscenza dell’inglese, praticamnete impossibili. Nonostante ciò, il fattore  curiosità e la storia comunicativa ti spingono a tentare e a ritentare, raggiungendo finalmente l’obbiettivo preposto.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-2-avrmagazine

Grafica e Audio, che ne pensi? Oltre alla storia, alle vicende e ai rompicapo, grande protagonista è l’ottima sintonia tra l’audio, le animazioni e gli scenari grafici. Gli sviluppatori, infatti, puntando al massimo ci offrono un qualcosa di imprescindibilmente bello e curato in cui prevale una mano artistica eccezionale. L’audio è forse un po’ troppo ripetitivo e, vista la difficoltà del gioco, abbastanza fastidioso.

the-night-of-the-rabbit-giochi-mac-avrmagazine

Testando il gioco per circa una settimana me no sono innamorato! Riportandomi all’infanzia, infatti, mi ha fatto riscoprire vecchi sogni e speranze, impartendomi per l’ennesima volta una delle morali più antiche e giuste: ‘Non mollare; Segui sempre i tuoi sogni’.

The Night of the Rabbit è disponibile su Mac AppStore per dispositivi che supportano la versione 10.7 di OS X o su Stream per PC.

Night of the Rabbit (AppStore Link) Night of the Rabbit
Sviluppatore: Daedalic Entertainment Gmbh
Voto: 4+
Prezzo: 21,99 € Download App Store