Pocket, leggiamo le pagine web offline sul nostro Mac

Dopo il gran successo della versione online e dell’app ufficiale per iPhone, iPad e iPod Touch, Pocket sbarca su Mac, introducendo molte novità interessanti inerenti alla lettura e alla gestione offline delle pagine web da noi salvate. Disponibile gratuitamente sul Mac App Store, Pocket si propone con un’interfaccia semplice e curata, che, ricordando lo stesso stile utilizzato già da tempo nella versione mobile, introduce numerosi metodi di salvataggio e visualizzazione, estremamente intuitivi. Aperta l’applicazione, ci verrà chiesto di creare un nuovo account o di loggarci mediante i dati d’accesso precedentemente utilizzatati, per poi, dopo alcune slide informative, presentarci una schermata essenziale e priva di elementi grafici avanzati, in cui verranno messe a disposizione tutte le pagine web salvate sul nostro account.

Se navighiamo con Safari su Mac, mediante una piccola estensione gratuita disponibile sul sito ufficiale, avremo la possibilità, con un semplice click, di salvare una pagina web, mentre se utilizziamo un dispositivo mobile, mediante l’apposita app, non solo saremo capaci di salvare ulteriori indirizzi web da rivedere offline in un secondo momento, ma sopratutto di visualizzare tutte le pagine precedentemente salvate da tutti i device che utilizzano lo stesso ID.

Una volta visualizzata una pagina web, potremo condividerla sui maggiori social network, archiviarla al interno del nostro account e aggiungere dei tag che ci potranno aiutare per una futura ricerca tra gli indirizzi salvati. Pocket è disponibile su Mac App Store.

10.7 di Os X. Pocket (AppStore Link) Pocket
Sviluppatore: Read It Later, Inc

Voto: 4+4.5
Prezzo: Gratuiti Download App Store

Versione per iPhone e iPad Pocket (AppStore Link) Pocket
Sviluppatore: Read It Later, Inc

Voto: 4+5
Prezzo: Gratuiti Download App Store