Pixelmator per Mac, rilasciata la versione 3.0

Personalmente considerata una delle migliori alternative ad Adobe Photoshop per Mac, Pixelmator giunge alla versione 3.0, introducendo numerose novità molto interessanti che vanno ad arricchire il corredo di strumenti, dediti a tutti coloro che non vogliono attivare fastidiosi abbonamenti per editing standard e poco impegnativi.

pixelmator-3.0-applicazione-mac-avrmagazine

Sommariamente l’applicazione mantiene la stessa struttura grafica a cui eravamo abituati nella precedente versione, ma introduce diversi miglioramenti e un nuovo motore di rendering grafico che sfrutta le tecnologie proposte ultimamente da Apple su OS X.

pixelmator-3.0-applicazione-mac-1-avrmagazine

Rimandandovi alla nostra recensione, ecco le novità introdotte nella versione 3.0:

  • Aggiunto nuovi stili di livello, con i quali modificare e personalizzare a nostro piacimento i livelli che man mano andremo creando (Tratto, Riempi, Ombra Esterna, Ombra Interna, Riflesso);
  • Implementato lo strumento fluidifica, con il quale torcere e distorcere un elemento o un immagine;
  • Aggiunto un nuovo motore di elaborazione, molto più veloce e reattivo;
  • Aggiunto il supporto a Mavericks, ai Tag e ai Display multipli.

Pixelmator è disponible su Mac AppStore per dispositivi che supportano la versione 10.7.5 di OS X.

Pixelmator (AppStore Link) Pixelmator
Sviluppatore: UAB Pixelmator Team
Voto: 4+4.5
Prezzo: 32,99 € Download App Store