I Battery case – come anche le custodie rinforzate per proteggere il dispositivo dalle intemperie – sono spesso un accessorio fondamentale per i possessori di un iPhone 6, ma finora non molte aziende avevano tentato di combinarli insieme. Mophie sembra esserci riuscita, presentando oggi il Juice Pack H2PRO, che non solo eredita la batteria esterna da 2,750mAh del classico Juice Pack Air, ma che è contenuta in una custodia protettiva impermeabile che, secondo la casa produttrice “protegge da infiltrazioni accidentali di liquidi, dalla polvere, dalla terra e da altre possibili esposizioni quotidiane” che possono danneggiare il dispositivo.

coefficente di impermeabilità

coefficente di impermeabilità

Come il Juice Pack Air, anche Juice Pack H2PRO dovrebbe effettivamente raddoppiare, sempre secondo le specifiche di Mophie, la durata delle batterie del iPhone 6. Inoltre la cover ibrida impedisce l’accesso integrale ai tasti del dispositivo e dà la possibilità di effettuare il passaggio tra modalità di ricarica e standby con la semplice pressione di un interruttore.

Diversamente dal Juice Pack Air, però, il Juice Pack H2PRO permette a chi lo utilizza di portare con sé l’iPhone addirittura sott’acqua. Con una classificazione di impermeabilità IP68 è infatti possibile immergersi a una profondità di un metro e mezzo per un massimo di trenta minuti.

morphie-h2pro-avrmagazine

Il prezzo di un accessorio di tale qualità, impermeabile e di lunga durata, non è neanche tanto malvagio: infatti negli Stati Uniti il Juice Pack H2PRO sarà commercializzato a 130 dollari. Ma quanto potrà venire a costare in Italia? Considerando che il Juice Pack Air per iPhone 6 – che negli USA costa un centinaio di dollari – viene venduto su Amazon.it a 122 euro, fatte le debite proporzioni il prezzo del Juice Pack H2PRO nel nostro paese dovrebbe aggirarsi intorno ai 160 euro.