Sengled presenta Element, una nuova serie di lampade LED che possono essere controllate da remoto e che fungono da repeater WiFi per ampliare e rafforzare il segnale della rete di casa.

Sengled Element avrmagazine 2

Sengled Element

L’internet delle cose è protagonista ad IFA 2015, vista la presentazione di molti dispositivi rivolti al controllo remoto di lampade, di accessori per l’home entertainment, di impianti termici e di sistemi per la sicurezza.

Le Element sono lampade che possono essere utilizzate in piccoli o grandi ambienti domestici e che, a seconda del modello scelto, possono integrare tecnologie aggiuntive per l’estensione del WiFi e per la riproduzione di tracce musicali.

La versione base delle Element, disponibile da novembre a circa 40 euro, utilizza un LED che può essere controllato da remoto. L’utente può quindi programmare l’accensione e lo spegnimento, abbassare la luminosità e gestire il funzionamento delle lampade anche fuori casa, mediante la tecnologia cloud proprietaria.

Sengled Element avrmagazine 1

Smart Home Sengled

Per implementare la funzione di repeater è, invece, necessario l’utilizzo di un gateway, appositamente pensato per trasformare le Element in ripetitori e ampliare l’intensità del segnale WiFi emanato dal router di casa.

L’azienda presenta anche le Sengled Pulse Flex, lampade caratterizzate da una scocca differente e dall’utilizzo di una particolare tecnologia wireless, sviluppata in collaborazione a JBL, per la creazione di sistemi audio multi room casalinghi.

Sengled Element avrmagazine 3

Sengled Pulse Flex

Tali lampade sono compatibili con gli standard DNLA e AirPlay, possono essere controllate mediante l’interfaccia WLAN raggiungibile da browser, mentre saranno disponibili da novembre a circa 90 euro.