Lenovo è il maggior venditore di PC*al mondo, ma apparentemente non si accontenta solo di assemblare laptop: giovedì*28 maggio, al*Lenovo Tech World di Pechino, ha presentato due progetti visionari riguardanti uno smartwatch dal*doppio display e uno smartphone con proiettore laser, mostrando così l’intenzione di avventurarsi sul mercato consumer tech finora occupato da competitori come Apple […]
Lenovo è il maggior venditore di PC*al mondo, ma apparentemente non si accontenta solo di assemblare laptop: giovedì*28 maggio, al*Lenovo Tech World di Pechino, ha presentato due progetti visionari riguardanti uno smartwatch dal*doppio display e uno smartphone con proiettore laser, mostrando così l’intenzione di avventurarsi sul mercato consumer tech finora occupato da competitori come Apple o Samsung.
La tecnologia ottica di Lenovo Magic View

L’orologio Magic View è senz’altro il più bizzarro di questi due prototipi: lo smartwatch, presentato nei dettagli durante la conferenza, possiede un secondo schermo che spunta sul bordo del cinturino appena sotto il quadrante principale.
Lenovo dichiara che questo schermo permette a chi indossa il Magic View di vedere immagini ingrandite di 20 volte rispetto alle possibilità del*normale display di uno*smartwatch, risolvendo il problema delle piccole dimensioni degli smartatch e consentendo maggiore privatezza alla visione.

Si tratta di una soluzione del tutto nuova e, a dire il vero, non molto chiara, visto che la dimostrazione fatta sul palco*della conferenza, come si evince anche dall’osservazione del video postato su Youtube, si è servita di un grande schermo per far vedere alla platea le immagini che apparivano sullo smartwatch, ma ovviamente non ha consentito ai presenti di poter indossare lo smartwatch e rendersi conto di persona dell’esperienza di visione ravvicinata,*accostando il secondo schermo all’occhio.

L’altro progetto di Lenovo, lo Smart Cast, è stato presentato come il primo smartphone*con tecnologia*laser al mondo, in grado di proiettare immagini, video e tastiere touchscreen su pareti, pavimenti o superfici piane, funzionalità che dovrebbe trasformare gli smartphone in dispositivi più simili ai PC, migliorandone l’usabilità.

L’intenzione, da parte di un’azienda che è divenuta celebre come produttrice di PC robusti e affidabili, di introdurre sul mercato prodotti altamente concettuali come uno*smartwatch e uno*smartphone del genere, ne mostra il chiaro intento di entrare in competizione con giganti del*consumer tech come*Apple o*Samsung. Tuttavia, per rivestire*un ruolo importante in quest’agone, Lenovo avrà bisogno di*ben altri atout rispetto a questi effetti speciali.
*