Glif è un accessorio prodotto da Studio Neat, con il quale possiamo utilizzare il nostro smartphone con qualsiasi cavalletto per fotocamere. Gli smartphone attuali fanno sempre più affidamento a fotocamere performanti che vogliono andare a sostituire le classiche compatte, quindi gli smartphone non fanno solo*ottime foto, ma anche video con risoluzioni che arrivano a 4K. [&hellip
Glif è un accessorio prodotto da Studio Neat, con il quale possiamo utilizzare il nostro smartphone con qualsiasi cavalletto per fotocamere.


Gli smartphone attuali fanno sempre più affidamento a fotocamere performanti che vogliono andare a sostituire le classiche compatte, quindi gli smartphone non fanno solo*ottime foto, ma anche video con risoluzioni che arrivano a 4K.
Per effettuare scatti in determinate condizioni o semplicemente per registrare video stabili occorre spesso, in fotografia, usare un cavalletto; con Glif potremo usarlo anche con gli smartphone, siano essi iPhone, Windows Phone o dispositivi Android.

La scatola è in cartone riciclato e al suo interno troviamo tre pezzi; il Glif vero e proprio, una chiave per regolare l’apertura e un accessorio che si avvita ai fori post alle estremità del Glif per poterlo usare come portachiavi.
Oltre che a fungere da*adattatore per un cavalletto, si può usare anche come stand per i nostri smartphone, ma non tutti riescono ad essere stabili.

Per regolare l’apertura basterà usare la chiave e girare all’interno dei fori universali, mentre l’accessorio è stato testato per funzionare con dispositivi larghi da 58.4 a 86.4mm e con uno spessore che va da 3.1 a 12.7mm.
Il dispositivo è molto valido, lo smartphone rimane solido al suo interno e anche i materiali di costruzioni sembrano più che ottimi.

Glif è acquistabile sul sito di Studio Net al costo di 30 $.