Sviluppato dalla Another Place Production, Dragon Finga è un titolo molto particolare che utilizza la fisica ragdoll. Vediamolo insieme. Per chi non conoscesse il termine, la fisica ragdoll è un tipo di animazione introdotta per la prima volta in un videogioco nel 1998, che si occupa di mantenere credibili i movimenti degli arti di un [&hellip
Sviluppato dalla Another Place Production, Dragon Finga è un titolo molto particolare che utilizza la fisica ragdoll. Vediamolo insieme.

Per chi non conoscesse il termine, la fisica ragdoll è un tipo di animazione introdotta per la prima volta in un videogioco nel 1998, che si occupa di mantenere credibili i movimenti degli arti di un corpo.
In Dragon Finga viene utilizzata per offrire al giocatore la massima libertà nel muovere il personaggio e per creare dei combattimenti diversi dal solito.
Ci vorrà un po’ per adattarsi al tipo di controllo di questo titolo in cui potremo trascinare il combattente dovunque vorremo con il nostro dito. Inoltre a seconda di quale arto toccheremo questi compirà un’acrobazia diversa per portarsi nella posizione desiderata.
Il combattimento è molto semplice, per attaccare è sufficiente toccare i nemici e per eseguire mosse speciali dovremo combinare attacchi e movimenti diversi.
Il gioco è suddiviso in scene, ognuna delle quali presenta nemici e obiettivi differenti e, una volta raggiunto un certo livello, potremo anche sbloccare dei personaggi diversi.
La grafica è ben realizzata e si adatta perfettamente ad un titolo di questo genere. In conclusione, Dragon Finga è un titolo che richiede un po’ di tempo per essere padroneggiato ma una volta che ci saremo riusciti il divertimento non avrà fine.
Dragon Finga è disponibile su Google Play Store per Smartphone e Tablet Android e su App Store per iPhone, iPad e iPod Touch.
[Contenuto visibile solo agli utenti Registrati]
Prezzo: Gratis

[Contenuto visibile solo agli utenti Registrati] [Contenuto visibile solo agli utenti Registrati]
Prezzo: Gratis