Aspettando il Day One del prossimo 26 Settembre, vi proponiamo alcuni consigli sulle modalità di acquisto di iPhone 6 e iPhone 6 Plus e la scelta del modello più opportuno alle diverse esigenze. Trattasi di due dispositivi molto simili, lo abbiamo affermato più volte nel nostro approfondimento, quindi prendere una decisione sul modello da acquistare [&hellip
Aspettando il Day One del prossimo 26 Settembre, vi proponiamo alcuni consigli sulle modalità di acquisto di iPhone 6 e iPhone 6 Plus e la scelta del modello più opportuno alle diverse esigenze.


Trattasi di due dispositivi molto simili, lo abbiamo affermato più volte nel nostro approfondimento, quindi prendere una decisione sul modello da acquistare risulta un po’ difficile. Potremo, denaro permettendo, acquistarli entrambi, per poi effettuare un recesso, o riflettere su alcuni punti.
iPhone 6 o iPhone 6 Plus

Tralasciando le differenze hardware, minime e irrilevanti, bisogna considerare se saremo*in grado di utilizzare il dispositivo ad una mano, se abbiamo la necessità di un display più grande, sopratutto durante gli spostamenti a piedi o nei momenti in cui non potremo concentrarci a lungo sullo schermo, e l’impatto che un dispositivo nettamente più ingombrante, rispetto le precedenti generazioni, avrà sulle nostre normali azioni quotidiane (leggere un email, visualizzare una pagina web, e così via..).

16, 64 o 128 Gb

Anche in questo caso la scelta varia a seconda del budget e dell’utilizzo stesso del dispositivo. Con l’eliminazione della*versione da 32 Gb, Apple orienta gran parte dell’utenza verso i 64 Gb, *obbligando la scelta di tale taglio*a tutti coloro che hanno la*necessità di istallare numerose app, realizzare video e scattare foto.

Naturalmente esistono anche i 16 Gb, ma ci ritroveremo*a cancellare costantemente materiale per liberare memoria e i 128 Gb, un po’ esagerati e, secondo il mio parere, frutto di una scelta di marketing, quindi utili a coloro che non sanno cancellare app e giochi o vogliono sfoggiare*tale taglio per moda.
Cash, Permuta o Finanziamento con Operatore

Acquistare un nuovo iPhone con Abbonamento, tramite uno dei qualsiasi operatori Italiani, equivale alla stipula di un contratto dalla validità di 3 anni (varia a seconda dell’offerta), per il quale oltre al costo de dispositivo, dovremo versare ulteriore denaro per le cauzioni e i servizi mobili utilizzati. Lo consiglio*quindi ha chi non vuole cambiare dispositivo nei prossimi anni o desidera*una soluzione*All In One (Rete Mobile + iPhone 6/6 Plus) senza pensieri.

Se optate per la permuta, tramite il sito Apple, stati attenti alla valutazione, visto che per un iPhone 5s in perfette condizioni ci verranno offerti circa 378*euro, contro i 500 che potreste ricavare da una vendita tra privati.
Cash, la soluzione più logica, considerando che il costo di iPhone è sempre lo stesso e che l’investimento effettuato non perderà valore nel tempo, o almeno…fino alla presentazione del prossimo modello.
Vi lascio al video approfondimento del nostro Leo.
Clicca qui per vedere il video incorporato.
iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno disponibili in Italia dal prossimo 26 Settembre.