La rivista americana TechBuffalo ha condotto un bizzarro, ma molto interessante esperimento, ossia quello di tentare di accoppiare *l’iPhone con uno smartwatch Android. Nonostante la compatibilità ufficialetra dispositivi Android Wear e iOS sia probabilmente dietro l’angolo, è possibile anticipare i tempi e riuscire ad avere le notifiche dell’iPhone, anche se con alcune limitazioni, su uno [&hellip
La rivista americana TechBuffalo ha condotto un bizzarro, ma molto interessante esperimento, ossia quello di tentare di accoppiare *l’iPhone con uno smartwatch Android. Nonostante la compatibilità ufficialetra dispositivi [Contenuto visibile solo agli utenti Registrati] e iOS sia probabilmente dietro l’angolo, è possibile anticipare i tempi e riuscire ad avere le notifiche dell’iPhone, anche se con alcune limitazioni, su uno smartwatch diverso dall’Apple Watch.
iPhone e Android Wear

Per poter eseguire questo esperimento occorre avere a disposizione, oltre all’iPhone e all’orologio Android Wear, anche uno smartphone o un tablet Android (Nella prova sono stati utilizzati un [Contenuto visibile solo agli utenti Registrati] e un*[Contenuto visibile solo agli utenti Registrati]).*Non è necessario ricorrerea ad alcun jailbreak di sorta.
Il dispositivo Android è necessario solo per un passaggio, chi non lo possiede potrebbe comodamente farselo prestare senza alcun pericolo di danneggiarlo. Tutto il procedimento sembra essere molto rapido e non prendere più di 10 minuti.

La prima cosa da fare è scaricare da Google Play Store*Wear Connect for*iOS sul dispositivo*Android. Quest’app utilizza l’utility BLE (Bluetooth low energy) installata in iOS e permette di controllare servizi come notifiche, riproduzione di file musicali o il livello della carica della batteria. Dopo aver installato*Wear Connect for iOS sul dispositivo Android, bisogna accendere l’orologio Android e poi avviare il servizio iOS.


Una volta effettuate queste procedure occorre scaricare dall’App Store la BLE Utility sull’iPhone che*permetterà di connettersi con periferiche esterne. Dopo il set up iniziale sarà richiesta l’immissione del pin code fornito dallo smartwatch Android per accoppiarlo con l’iPhone: questo procedimento dev’essere effettuato solo questa volta, dopodiché non sarà più necessario digitarlo. Da questo momento notifiche dall’iPhone come iMessage, email, Snapchat e così via saranno visibili sull’orologio Android. la sperimentazione di TechBuffalo è durata qualche giorno senza aver problemi.

Occorre rammentare che le*app non sono release ufficiali di Apple o Google, ma, nell’attesa dell’ annuncio di compatibilità ufficiale che dovrebbe essere fatto al Google I/O di mine maggio,*quest’inconsueto matrimonio fra iPhone e Android Wear resta*comunque un’inaspettata curiosità.
[Contenuto visibile solo agli utenti Registrati] [Contenuto visibile solo agli utenti Registrati]
Prezzo: Gratis

[Contenuto visibile solo agli utenti Registrati]
Prezzo: Gratis