Quanto di cui stiamo per raccontarvi e parlarvi può tranquillamente essere considerato come una sorta di innovazione rara, e che può, chiaramente, non piacere così di primo acchito. Per ogni cosa, specialmente nell’ambito di applicazioni, web e social media, abbiamo sempre avuto il bisogno e la necessità lecita di famigliarizzare con quanto ci stava per essere proposto da parte dei “cervelloni” che stanno dietro a ciò che in realtà, ormai, usiamo quotidianamente. Ciò di cui stiamo parlando è VizEat e siamo praticamente sicuri che non abbiate mai sentito nulla di simile.

Per prima cosa forse conviene fare una piccola introduzione all’argomento, così da poterne parlare più chiaramente ed entrare nel dettaglio man mano che la recensione andrà avanti. Quello di VizEat è probabilmente un servizio che troverà un sacco di consensi almeno quanti saranno gli utenti a storcere il naso e a decidere di non provarlo assolutamente. Fondamentalmente è un social, ma è anche anche molto di più allo stesso tempo.

Si propone come un social network in grado di trovare, per così dire, “inviti a cena” nella località in cui ci troviamo al momento. Per quanto si tratti di un’applicazione particolarmente utile in viaggio, per certo il servizio proposto da VizEat potrà essere apprezzato anche a casa, seppur le occasioni, e soprattutto la curiosità, per ricorrere all’utilizzo dell’applicazione saranno ragionevolmente di meno.

Tutto si basa sulla figura di “Host” che altri non sarebbero se non gli utenti stessi, ma non di quelli che si avvalgono dell’applicazione per degustare prelibatezze, ma proprio coloro che suddette prelibatezze le cucinano. Saranno gli Host a pubblicare nel loro luogo di domicilio il loro “servizio”: una cena, direttamente a casa dell’Host, un’esperienza particolare per i turisti, una gita che altrimenti da semplici visitatori occasionali non riusciremo mai a sperimentare perchè proprio “autoctona”.

Ai Guest invece è dedicata la parte più esplorativa. Le modalità proposte dall’applicazione saranno due: “vicino a te”, oppure direttamente per zona. La prima è per i temerari che non programmano e vivono sull’onda del momento, mentre la seconda è dedicata a chi sta pianificando un viaggio e vuole arrivare preparato prenotando cene, attività, un po’ di tutto.

Per certo è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita, e VizEat potrà essere vostra, per ora in esclusiva solo iOS, a prezzo gratuito.