Uber sta seriamente tentando acquisire Here, la divisione delle mappe Nokia, a quanto riporta un articolo del New York Times, accodandosi — o meglio  superando, visto l’entità della cifra offerta al lungo elenco di compagnie che sarebbero interessate all’acquisto di Here.

Uber offre 3 miliardi di $ per Here

Uber offre 3 miliardi di $ per Here

Ricordiamo che i potenziali acquirenti sarebbero una cordata di industrie automobilistiche tedesche — fra cui Audi, BMW e Mercedes Benz — il motore cinese di ricerca Baidu, Samsung, l’altro gruppo cinese Tencent, per non parlare di Facebook.

Infatti, la notizia dell’interessamento di Uber arriva a pochi giorni dalla comunicazione da parte di Facebook della stipula di un accordo preventivo per avvalersi delle tecnologie di Here sulla versione mobile del proprio sito.

uber-here-avrmagazine

La startup di servizi di trasporto per persone avrebbe offerto la favolosa cifra di tre miliardi di dollari per il più accreditato concorrente di Google Maps. D’altra parte è proprio con Google che Uber pare sia intenzionata a mettersi in competizione, visto che recentemente gli sviluppatori della taxi-app starebbe cercando, insieme con altre aziende,  di fare a meno dei servizi di Mountain View, nei confronto del quale si sta sempre più ponendo come avversario.

uber-here-avrmagazine

Non si dimentichi che vi sono state indiscrezioni riguardanti la decisione da parte di Uber, dopo l’apertura di un laboratorio di ricerca in robotica a  Pittsburgh, di costruire vetture automatiche, rispondendo così alle notizie che riferirebbero dell’intenzione di Google di istituire un proprio servizio di taxi senza autista a New York, con la firma di un accordo preventivo stipulato con il sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio, all’inizio di quest’anno.

Uber
Uber
Price: Free
Uber
Uber
Price: Free