Telltale Games aveva preannunciato che il terzo episodio della celebre serie Tales from the Borderlands sarebbe stato reso disponibile pochi giorni dopo la chiusura dell’E3 2015, senza precisarne con esattezza la data del rilascio.

Tales from the Borderland 3  giochi per iphone avrmagazine  giochi per android avrmagazine

Ora, dopo la conclusione della gaming convention losangelina, il popolare sviluppatore di videogiochi ha dichiarato che il terzo episodio della saga per i dispositivi iOS e Android sarà rilasciato a partire da giovedì 25 giugno.

L’ultimo episodio della serie, intitolato Catch a Ride, continua a essere incentrato sulle avventure di Rhys e Fiona, durante la loro impresa che ambisce a penetrare in una delle cripte di Pandora nell’intento di trafugarne le inestimabili ricchezze ivi contenute. Questa è una breve sinossi tratta dal sito di TellTale:

Dopo essere sfuggiti a una morte quasi certa, Rhys and Fiona si ritrovano ancora una volta alla caccio di indizi che li conducano alla scoperta della chiave della cripta e a tutte le inestimabili ricchezze in essa contenute. Persa nell’inestricabile giungla di una struttura di terraformazione dell’Atlas Corporation, Fiona riceve l’aiuto di un inaspettato salvatore, mentre Rhys continua a condividere parti della suo spazio cerebrale con la mente incorporea di un defunto tiranno. Perseguitati dallo spietato criminale Queenpin Vallory e privi, o quasi, dell’aiuto proveniente dalle risorse psico-fisiche di Vaughn, i giocatori, per poter raggiungere la cripta, dovranno fare conto soltanto su se stessi.

Per chi non conosca bene la saga, ricordiamo che Tales from the Borderlands è rinomato per il classico stile di gioco punta-e-clicca di TellTale, oltre che per i personaggi eccentrici e per la trama avvincente.

Tales from the Borderland 3  giochi per iphone avrmagazine  giochi per android avrmagazine

Il terzo episodio di Tales from the Borderlands è disponibile dal 23 giugno su Playstation e su desktop, dal 24 giugno su Xbox 360Xbox One, e infine a partire dal 25 giugno su AndroidiOS