SoundHound ha recentemente rilasciato Hound, un nuovo assistente virtuale che ha la capacità di riconoscere domande più complesse e con un numero di parole maggiore rispetto a Google Now e Siri.

Hound avrmagazine

L’assistente risponde a questioni molto complesse e con estrema precisione, permettendo all’utente la richiesta di informazioni di diverso genere e relative i servizi connessi con le API rilasciate dall’azienda.

Infatti, SoundHound ha rilasciato agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari per combinare le potenzialità dell’assistente con le loro applicazioni, permettendo l’indicizzazione dei contenuti o il controllo remoto di particolari informazioni.

Attualmente l’assistente di SoundHound è disponibile esclusivamente sullo store statunitense, anche nella versione per dispositivi Android.