Fra gli ultimi aggiornamenti alle app di grido spicca quello alla celeberrima applicazione di riconoscimento musicale Shazam. La più rilevante funzionalità introdotta nella nuova versione per Android è quella della compatibilità con Android Wear.

Gli smartwatch sembrerebbero il dispositivo ideale su cui sfruttare le capacità di Shazam di identificare qualsiasi canzone e così finalmente è possibile controllarne le funzioni su proprio Android Watch. L’app può essere lanciata sia con un comando vocale sia con il launcher nell’applicazione.

Quando una canzone è stata riconosciuta, viene istantaneamente salvata sul proprio smartphone nel caso si volesse acquistarla in séguito. Adesso c’è anche la possibilità di leggere, o cantare, il testo della canzone in sincronia con la musica direttamente sullo smartwatch Android Wear.

Shazam per Android Wear

Shazam per Android Wear

Dopo aver scaricato l’ultima versione, ottimizzata anche per Android 5.0 Lollipop,  dal Google Play Store sul proprio telefono  avverrà la sincronizzazione automatica con il dispositivo Android Wear.

L’app era stata resa già compatibile con l’Apple Watch: basta un semplice tap sul display dell’Apple Watch per chiedere al proprio iPhone di identificare un brano. Titolo, artista e testo appaiono subito sulla faccia dell’Apple Watch e, nel caso in cui si volesse cantare, le parole sono sincronizzate con la musica.

Shazam per Apple watch

Shazam per Apple watch

Quest’ultima versione è stata anche aggiornata per iOS, ottimizzata per iPhone 5, iPhone 6 e iPhone 6 Plus, scaricabile dall’Apple Store.

Fra le altre novità segnaliamo la possibilità di shazzammare le immagini con la videocamera dello smartphone ogni volta che appare il logo di Shazam o un codice QR. Per iniziare basta toccare l’icona della videocamera nell’app.

Shazam
Shazam
Price: Free+
Shazam
Shazam