iPhone realizza delle ottime foto con entrambi le sue fotocamere, ecco quindi come utilizzare l’Apple Watch abbinato per ottimi scatti o selfie.

Apple Watch remote shot avrmagazine

Scattare selfie è ormai una consuetudine, anche io che non li amo tanto non rinuncio a qualche bel scatto con gli amici, e ad immortalare momenti demenziali da condividere o salvare nel cassetto dei ricordi.

In alcuni casi però, o per la dimensione del gruppo o per via del soggetto inquadrato, non possiamo tenere direttamente il dispositivo ed effettuare lo scatto. Ecco quindi che entrano in gioco i classici telecomandi bluetooth, in genere molto scomodi se non abbiamo un borsello o le tasche per portarli sempre con noi, o Apple Watch.

Diverse applicazioni, già disponibili sullo store, supportano infatti lo scatto remoto ruotando la corona digitale dello smartwatch made in Cupertino, operazione che non solo si rivela comoda durante le situazioni sopracitate, ma anche nel caso in cui, tramite soluzioni software apposite, dobbiamo realizzare dei light painting o scatti in cui la lunga esposizione richiede la massima stabilizzazione del dispositivo. Ecco alcune delle applicazioni compatibili.

Camera+
Camera+
Developer: LateNite Apps
Price: 3,49 €+
Snapchat
Snapchat
Developer: Snap, Inc.
Price: Free+

Fonte | Macrumors