Di utility che riguardano la gestione degli impegni personali ce ne sono veramente tante in AppStore. Oggi però vado a recensirvi SpeedTask che , oltre a fare le solite cose che fa ogni classica applicazione “To Do” , ha in se una particolarità ossia quella di poter sfruttare la sincronizzazione OTA (over the air) con la sua  applicazione gemella disponibile sul Web. Oltre questo, SpeedTask consente di gestire i propri promemoria, impostargli ora e giorno per essere avvisati tramite push e dare ad ogni nostro impegno un tag di priorità in modo tale che questi vengano elencati in ordine di importanza.Andiamo a vedere nel dettaglio come l’applicazione si presenta:

Al suo avvio SpeedTask si presenta elencando 7 note nelle quali vi spiegherà i passi basilari da seguire per poter scrivere, postare in bacheca,  impostare varie opzioni e sincronizzare. Queste note potrete eliminarle immediatamente e il procedimento per farlo sarà il medesimo che dovrete effettuare ogni qualvolta vorrete cestinare un impegno. Così come fate per eliminare messaggi o mail sull’iPhone, scorrete verso sinistra sulla freccia presente nella nota e vi apparirà delete.Nella slide presente in basso potrete scorrere i vari giorni del calendario per andare a selezionare quello in cui dovrete salvare l’impegno desiderato. In alto a sinistra troviamo l’icona Tag. Quando la tapperemo vi usciranno tre quadrati che rappresentano la “priorità” ossia l’urgenza che daremo alla nota. Questa priorità rimarrà fissa per tutte le note che posteremo successivamente ma potrà essere comunque modificata nelle impostazioni che potrete cambiare in ogni nota ma questo lo vedremo dopo. I tre tag sono rappresentati da quadrati composti da:

  • linea tratteggiate: priorità alta.
  • linea molto tratteggiate: priorità media.
  • llinea senza tratteggio: priorità bassa.

L’icona (ingranaggio)  in alto a destra  è quella che vi permetterà di entrare nella schermata per la registrazione al sito web dell’applicazione:

In basso troviamo il Font-Setting che ci permette di scegliere tre diversi tipi di caratteri con cui poter scrivere i nostri appunti e sono il Marker Felt, Helvetica e Georgia. Nella Cloud-Syncing invece inserite la vostra mail e la password e creerete così gratuitamente e in pochi istanti il vostro account. Per poter visionare il vostro account andate alla pagina www.speedtaskapp.com , inserite anche lì mail e pass e vi si aprirà una schermata simile all’interfaccia dell’applicazione stessa. L’estensione OTA denominata “Cloud-Syncing” (nuvola di sincronizzazione) è stata sviluppata al fine di poter sincronizzare i nostri impegni, da uno o più device , con il Pc o Mac in modo tale che questi vengano memorizzati sul nostro account  per poi essere gestiti direttamente sul web. La sincronizzazione necessita ovviamente di una connessione internet ma, anche senza di essa, SpeedTask rimane utlizzabile per il resto delle sue funzioni. Tutte le note sincronizzate verranno riportate nel vostro account con le medesime impostazioni  messe sul nostro device, quindi stesso carattere e stesso livello di priorità. Per rendervi l’idea vi posto sia lo screenshot del mio iPhone che del mio account Web:

Passiamo però alla parte fondamentale dell’applicazione ossia quella della scrittura e salvataggio della nota. Per poter aggiungere una nota selezionate innanzitutto dalla slide il giorno in cui vorrete salvarla. Fatto ciò tappate la barra in alto (enter new task) e si aprirà la schermata della tastiera. Scrivete quanto desiderato e date fine. A questo punto la nota apparirà sulla bacheca di sughero (che rimarrà sempre visibile nell’applicazione) e potremo poi andarne a modificare le impostazioni tappando la freccia presente sulla nota stessa.

Nella schermata opzioni potrete eseguire le seguenti cose:

  • Impostare l’ora dell’allarme. Alla data e orario prestabilito vi apparirà una notifica push.
  • Cambiare la priorità della nota come vi avevo detto in precedenza.
  • Tramite il tasto move potrete spostare la nota al giorno precedente o successivo.
  • Infine dall’icona che simboleggia una nuvoletta, potrete inviare la nota tramite mail.

Una volta impostato il tutto, tappate di nuovo la freccia e tornerete nella schermata principale.

L’applicazione è senza ombra di dubbio facile da impostare, veloce e anche graficamente ben realizzata. A mio parere personale il costo è però esagerato. Probabilmente gli sviluppatori reputano che la funzione della sincronizzazione giustifichi tale costo ma a mio parere, nonostante il fatto che questa particolarità sia carina e la distingua dalle altre “to do”, non ne avvallo un prezzo così elevato. Visto che di utility di questo genere ce ne sono davvero tante, grazie alla Cloud-Syncing e adun prezzo inferiore rispetto l’attuale, SpeedTask potrebbe riscuotere molto successo.

L’applicazione è compatible con iPhone, iPod touch, ed iPad. Richiede iOS 3.1.2 o successivi ed è localizzata in inglese, francese e tedesco.