Ultimamente è sempre più diffusa una moda che porta alla ribalta i giochi retro. Molte software house hanno cominciato infatti a rielaborare vecchi e leggendari titoli, proprio per i nostalgici del gioco “old-style”. Uno di questi è Retro Dust, un arcade scooter presente in App Store che riprende le dinamiche di gioco dei primi videogiochi presenti su Nintendo e Game Boy.

Nel menù principale oltre al pulsante per cominciare il gioco troviamo le opzioni in cui potremo regolare il volume dell’audio e degli effetti, di seguito troviamo i pulsanti dei punteggi dei i premi sbloccati, entrambe le classifiche sono visualizzabili sul Gamecenter in quanto l’applicazione include il supporto ad esso.

In breve, il gioco consiste nel pilotare una piccola navicella spaziale in un tratto di spazio attraversato da molte meteoriti che in caso di urto distruggeranno parzialmente o totalmente la vostra navicella. Sono disponibili diverse modalità di gioco, nella prima ‘Arcade’ dovremo distruggere le meteoriti che ci vengono addosso attraverso il laser della navicella. Nella seconda chiamata ‘Invasion’ oltre alle solite gigantesche pietre dovremo sparare anche a dei piccoli alieni che tenteranno di conquistare il nostro spazio. Nell’ultima chiamata ‘Time Mode’ dovrete effettuare una partita contro il tempo, più meteoriti distruggerete in quel lasso di tempo, più alto sarà il vostro punteggio. E’ da precisare che esistono altre due modalità sbloccabili però attraverso in-app purchase (Tech Skin, Survival Mode, Big Chunk Mode).

E’ possibile personalizzare i comandi di gioco secondo le vostre preferenze. L’app predispone di default 4 diverse combinazioni che comprendono i tasti per cambiare direzione, per sparare, per aumentare la velocità e per attivare lo scudo. Ho provato il gioco per qualche ora e devo dire che alla fine la combinazione più efficace è stata l’ultima, ovvero quella in basso a destra. Se non bastasse in basso è presente una barra per regolare la sensibilità dei comandi.

ARCADE MODE:

INVASION MODE:

TIME MODE:

Durante il gioco oltre alle meteore attraverseranno il cielo interstellare anche altri oggetti che dovrete raccogliere per migliorare il laser della navicella e per dei potenziamenti speciali come le armi super, compresi i laser doppi. Infine durante il gioco sono sbloccabili diversi tipi di navicelle, ognuna con delle caratteristiche diverse.

Concludendo, Retro Dust è un buon gioco. All’inizio giocandoci mi sembrava di essere tornato indietro di almeno 10 anni, all’epoca dei Game Boy e della prima Play Station. E’ senza dubbio un gioco che consiglio soprattutto agli appassionati dell’old-style che vogliono rivedere questi giochi anche in dispositivi molto più prestanti come l’iPhone. E’ disponibile in App Store al prezzo di 0,79€ ed è compatibile con iPhone, iPod touch, and iPad. Richiede iOS 3.0 o successive.