Sono passati già trent’anni dalla prima comparsa di Frogger su console Atari e adesso, grazie al rilascio da parte di Konami del gioco Frogger Decades, anche gli utenti iOS potranno festeggiare questo grande anniversario.

Una volta avviata l’app, che sarà introdotta da un simpatico logo dedicato al trentesimo compleanno di questa famosa, se non famosissima, rana videoludica, ci ritroveremo naturalmente nel menù rappresentato dalla sua casa. Per iniziare una nuova partita basterà tappare sulla televisione presente e sarà possibile affrontare sia la solita modalità storia che una prova a tempo.

   

Purtroppo, come potremo notare già dalle prime immagini, spicca subito uno dei difetti, o fortunatamente addirittura l’unico, che coinvolgerà la longevità del gioco infatti, per quanto riguarda dunque i livelli, sarannò sì abbastanza lunghi, ma di conseguenza decisamente pochi (solamente sette), anche se, per il gameplay, il titolo non sembra per niente deludere le aspettative. Innanzitutto il nostro obiettivo, come ci mostra già il tutorial, sarà quello di portare la nostra rana, appunto, al suo compleanno, stando però attenti, prima di tutto, all’energia, da aumentare grazie alla possibilità di cibarsi delle api presenti lungo il cammino altrimenti il nostro personaggio arriverà al punto di essere in sonnolenza.

L’energia però non sarà molto determinante durante le nostre avventure. Infatti, anche nei casi in cui la lingua, raffigurante, per l’appunto, la lucidità di Frogger, risulterà lunga, dovremo prestare maggiore attenzione ad altri elementi importanti come, nel primo caso, il fatto di non dover avvicinarci agli animali che causeranno uno svenimento e, nell’altro, quello di non farci arrivare la visuale il più vicino possibile in quanto potremo restare indietro e, di conseguenza, perdere la vita.

Sempre grazie al tutorial, avremo presenti, premendo semplicemente l’icona che rappresenta un punto interrogativo, delle lezioni, che avranno lo scopo di mostrarci i comandi da eseguire, come, ad esempio, quello per saltare e dunque per raggiungere gli insetti in volo e superare certi ostacoli o il modo con cui potremo zoomare, pizzicando con le dita lo schermo del nostro iDevice e quant’altro.

Non appena avremo finito un nuovo livello, spunterà ovviamente un’interfaccia che ci presenterà i risultati della missione, per quanto concerne le vite perse, il tempo o i vari animali mangiati con i relativi bonus.

Come già detto in precendenza, si potrà anche disputare una prova a tempo in cui verranno proposti nuovamente dei livelli e che potremo sfruttare per cercare di migliorare di volta in volta il tempo a noi necessario per completare queste location. 

 

Frogger Decades sarà inotre compatibile sia con il Game Center, per visualizzare risultati nostri e di utenti ma anche i vari obiettivi, e Open Feint. Che dire di quest’app? Semplicemente che, almeno secondo me, nonostante possa presentarsi in certi casi monotona, ci offrirà comunque una divertente esperienza di gioco con il costo di soli 79 centesimi. LINK