Tutti i possessori di un iPhone 4 considerano il proprio dispositivo come un vero e proprio gioiello, e come tale cercano sempre di proteggerlo da graffi e urti mediante accessori come custodie e pellicole che in questo periodo anche grazie alle caratteristiche dei materiali dell’ultimo “melafonino” stanno avendo un grandissimo mercato.

Come avrete capito tengo molto alla cura del mio iPhone. Quando lo comprai decisi tramite il “Case Program” di prendere il famosissimo bumper prodotto da Apple ma rimasi sostanzialmente deluso in quanto questo aumentava molto lo spessore del telefono e non garantiva una protezione adeguata al delicatissimo retro. Quindi decisi di passare alle pellicole, presi le “Invisible Shield” e rimasi all’inizio molto contento in quanto offrivano una protezione totale e non modificavano assolutamente le dimensioni del mio dispositivo. Trascorsi diversi mesi però le pellicole cominciarono ad alzarsi inavvertitamente quando mettevo il telefono in tasca e si riempivano di polvere. A questo punto optai per una soluzione più classica ovvero una custodia di plastica, però non volevo che essa rovinasse in modo accentuato lo spessore. Due settimane fa, navigando sul web mi imbattei in quello che era il case più sottile al mondo e lo presi poco dopo. Era la Zero 5 prodotta da Caze, nota azienda di accessori per iPhone.

Il benedetto pacco è arrivato ieri (dopo circa 15 giorni) e vi proponiamo dopo 2 giorni di utilizzo la nostra recensione.

Contenuto della confezione:

  • Zero 5;
  • Pellicola per la custodia;
  • Pellicola per il retro;
  • Pellicola proteggi-schermo;
  • Supporto per tenere il telefono in landscape.

La cosa strana è appunto la pellicola per la custodia, ovviamente c’è un motivo: la plastica si graffia facilmente. Io ho preferito non mettere tale pellicola e vi assicuro che il retro è già pieno di graffi nonostante non mi sia mai caduto il telefono.

Sono rimasto davvero impressionato dallo spessore di questa custodia, che con 0,5 mm riesce a dare anche una sensazione di solidità molto buona. Applicata all’iPhone appare come una pellicola irrigidita e in mano sembra quasi di avere l’iPhone “nudo”. La fotocamera e i tasti per il controllo del volume sono facilmente accessibili grazie ai fori sul lato e sul retro.

La plastica ovviamente combacia a perfezione con i bordi del dispositivo e non provoca nessun scricchiolio. Il lato superiore e quello inferiori sono rimasti liberi.

Le pellicole che troviamo all’interno sono abbastanza buone. Sono particolari in quanto a differenza di molte pellicole che si trovano in giro sono opache, non provocano quindi giochi di riflessi fastidiosi. Insieme alle pellicole troviamo anche un piccolo panno per pulire il vetro e un cartoncino per rimuovere le bolle durante l’applicazione di tali.

Infine all’interno troviamo un simpatico supporto in plastica che ci permetterà di tenere comodamente il nostro iPhone in landscape. Devo dire però che la struttura in sé non è solida e ad esempio non permette una facile scrittura.

Concludendo, il mio giudizio tranne per l’estrema sensibilità ai graffi della cover è sicuramente più che positivo. La Zero 5 è sicuramente la custodia che fa per le persone che amano tenere l’iPhone senza vari ingombri: in mano e in tasca non si sente affatto.

Il contenuto della confezione è davvero completissimo. Ma la cosa sensazionale è il prezzo: $19.90 ovvero poco più di 15€ spese di spedizione incluse!

È disponibile in 4 colorazioni: blu trasparente, rosa trasparente, grigio trasparente e trasparente.

La potete acquistare direttamente dal sito ufficiale cliccando su questo link!