L’iPhone è senza ombra di dubbio un device noto per le sue incredibili prestazioni nonchè qualità. E’ altrettanto risaputo però che la sua pecca più grande sia quella legata alla durata della sua batteria soggetta a breve vita data la  notevole richiesta di energia da parte delle numerose funzioni che il telefono possiede. In nostro aiuto arriva la Exogear che ha lanciato sul mercato quello che è il battery case più leggero e sottile fra quelli disponibili in commercio: ExoLife.

Con soli 129,5 x 62 x 14.9 mm ed un peso di 60 grammi, posso garantirvi che ExoLife vi stupirà con le sue prestazioni. Oltre a mantenere inalterata l’elegante estetica del nostro iPhone4, Exolife possiede al suo interno una batteria al litio da 1500 mAh che , a detta dell’azienda stessa, raddoppierà l’autonomia della batteria del nostro melafonino garantendovi così:

  • Una durata Stand by di 300 ore.
  • 6 ore di navigazione.
  • 7 ore di conversazione.
  • 40 ore di ascolto musica.
  • 10 ore di visualizzazione video.

Sono rimasta stupita dall’incredibile leggerezza di questo carica batteria che, vi assicuro, non va a rendere le dimensioni del nostro iPhone4 eccessivamente più ingombranti e voluminose di quanto invece mi aspettassi. ExoLife permette di tenere l’iPhone comodamente in  mano consentendone un uso estremamente agevole.

Confezione:

Il Packaging si presenta molto solido ed elegante e  l’accuratezza dedicata al confezionamento rende già l’idea riguardo l’elevata qualità riposta nella produzione di questo accessorio. La scatola è trasparente e consente così di visionare al suo interno l’Exolife in tutta la sua interezza. Nella parte retro è presente una breve didascalia che riporta le principali caratteristiche del prodotto. Nella parte inferiore della confezione, racchiuso in un piccolo vano separato, troviamo il cavo USB per ricaricare la batteria. Questo cavo è dotato di una presa con attacchi USB e mini USB che vi consentiranno di poter mettere in ricarica Exolife  collegandolo al Pc/Mac oppure ad un qualsiasi adattatore compatibile con iPhone 4 per poterlo così ricaricare direttamente da una presa della corrente. In una scatolina che riproduce fedelmente le forme e l’estetica dell’iPhone 4, troviamo 2 piccoli manuali. Uno ci spiegherà come assemblare  l’iPhone al case e alla batteria stessa e poi come successivamente rimuoverlo. L’altro invece è un manuale che oltre ad elencare le caratteristiche del prodotto, ne spiega le modalità di utilizzo.

Exolife:

Questo carica batteria in Policarbonato rigido si presenta esteticamente molto elegante e garantirà anche protezione da eventuali urti e graffi. ExoLife è composto da due accessori che andranno assemblati fra loro: il carica batteria ed il case.  La batteria, come già detto precedentemente, risulta leggerissima e presenta al suo interno l’attacco dock a cui andremo ad inserire il nostro iPhone. L’inserimento risulta comodo ed agevole. L’interno è in plastica rigida ma l’assenza di un rivestimento più morbido non comporta comunque rischi di graffi per il nostro device quando ve lo faremo scivolare sopra. La parte retro è rivestita da uno strato che al tatto lo fa percepire quasi come “gommoso”, cosa che lo rende antiscivolo e quindi meno soggetto sia ad inavvertiti scivolamenti dalle mani  che da cadute quando poggiato su dei ripiani.La fotocamera è lasciata libera in modo da poterne permettere l’utilizzo anche mentre in carica. Al centro appare, in colore bianco , il simbolo dell’azienda produttrice Exogear.

Una volta inserito l’iPhone nel dock, andremo ad agganciarvi il case che è a tutti gli affetti un bumper che , oltre a rifinire il tutto, darà ulteriore protezione al vostro device. Appoggiate il bumper all’iPhone ed agganciatelo al carica batteria premendo i 4 angoli.Una volta inserito rimarrà  ben saldo ed avvolgerà perfettamente l’iPhone4. Nella confezione standard vi arriverà il case che potete vedere nelle foto sovrastanti che è quello in colorazione grigio fumè. In alternativa potrete scegliere al costo di 14.95$ fra altre tre diverse colorazioni che sono blu, verde o  trasparente. Questo è il link per poterle visionare.

Rimangono direttamente accessibili i tasti del volume, del muto e dell’accensione/blocco. Risulta accessibile anche l’attacco jack per le cuffie su cui però bisogna fare un appunto. La dimensione del foro permette l’inserimento  agevole delle cuffie Apple con cui è compatibile ma può creare problemi con l’utilizzo di altre tipologie di cuffie. Lo schermo non risulta protetto ma è cosa ovvia dato che Exolife nasce come una “batteria aggiuntiva” per consentirci di continuare ad utlizzare il nostro iPhone anche sotto ricarica.Essendo le casse del nostro iPhone coperte dalla base dell’Exolife, nella parte frontale sono state inserite due porte per gli speakers e il microfono. Nella parte bassa troviamo infine l’ingresso per la mini usb ed il tasto di accensione/spegnimento e controllo dello stato della batteria.

Caratteristiche:

Exogear offre 3 funzioni in grado di migliorare nettamente l’uso e le qualità di Exolife:

  • ExoSave: Questa funzione consente un notevole risparmio di energia in quanto è in grado di determinare se l’iPhone necessita o meno di ulteriore ricarica. Se  la batteria dell’iPhone è completamente ricaricata, o nel caso in cui Exolife non fosse attaccato all’iPhone, si attiva automaticamente uno spegnimento dello stesso carica batteria che conserverà così al suo interno energia che potrà  tornarci utile successivamente.
  • ExoSync: Molti carica batterie non permettono la sincronizzazione dell’iPhone ad iTunes mentre li si stanno utilizzando. La tecnologia Exosync invece consente tutto ciò. Anche se l’iPhone è nell’Exolife, connettetelo tramite il cavo USB al vostro PC/Mac , avviate iTunes e sincronizzate musica, foto/video e applicazioni come fate di consueto e senza nessun problema.
  • ExoClear: Uno dei maggiori problemi riscontrati nei carica batterie riguarda la riduzione e/o perdita del segnale per il telefono. ExoCLear riduce notevolmente questo fastidioso problema grazie allo studiato posizionamento dei circuiti interni che non vanno così a creare interferenze o rumori al segnale del telefono. Il bumper sarà inoltre un aiuto in più al famoso problema dell’antenna che molti utenti hanno riscontrato perchè, come già ben saprete, permette di non andare a toccare direttamente con la mano la zona in cui l’antenna si trova.

Funzionamento:

La prima volta che si mette in carica ExoLife, viene consigliato di lasciarlo connesso all’incirca 5 ore.Inserite la mini usb dentro ExoLife e poi per poterlo ricaricare optate fra le due possibilità consentite: tramite l’USB attaccatelo al Pc/Mac oppure ad un adattatore di corrente per iPhone. Durante la ricarica, alla base del carica batteria si accenderà un Led verde che rimarrà fisso mentre nella parte posteriore, sulla barra che indica lo stato della batteria, quattro led blu si accenderanno alternativamente creando così anche un bell’effetto visivo.  Quando la carica sarà completa sia i 4 led blu che quello verde rimarranno accesi e fissi.

Quando vorremo accenderlo, dovremo tenere premuto il tasto power per 5 secondi. La barra dello stato della batteria si accenderà in sequenza da sinistra verso destra e il led verde del power si accenderà. Per spegnere bisognerà fare lo stesso procedimento, ossia tener premuto il tasto power per 5 secondi, ma in questo caso lo stato della batteria lampeggerà in senso contrario, ossia da destra verso sinistra e il led verde si spegnerà. Per controllare invece lo stato della batteria si dovrà premere il tasto power per solo 2 secondi e la barra indicherà il livello di batteria ancora disponibile.

Prestazioni:

Dato l’utilizzo intenso che faccio dell’ iPhone4, soprattutto per la costante connessione ad internet,  le push di molte applicazioni attivate ed i molti giochi su cui passo parecchio tempo, con la batteria riesco ad arrivare a malapena a fine giornata anche se ho fatto una ricarica completa.

Ho testato Exolife quando il mio iPhone4 aveva raggiunto una percentuale circa del 20%. La Exogear consiglia di attivare Exolife quando l’iPhone è quasi completamente scarico perchè così facendo si ottengono risultati migliori dalla ricarica. In ogni caso il livello della mia batteria da un 20% è passato all’ 80% lasciandomi molto contenta della prestazione ottenuta da questo battery case. Come detto in precedenza, la Exogear garantisce un raddoppiamento della durata della batteria stessa dell’iPhone. Non so se questi livelli siano realmente raggiungibili ma anche se si riuscisse ad ottenere un 70% in più, e molti utenti che ne fanno uso frequente garantiscono ciò, sarebbe comunque un risultato stupefacente.

Conclusioni:

Prodotto ottimo che consiglio vivamente a tutti i possessori di iPhone4. Grazie ad Exolife non dovremo più  avere la preoccupazione di rimanere con il telefono scarico e potremo così goderci le nostre applicazioni, internet e fare un utilizzo ancor più intenso del nostro iPhone sapendo che in caso di bisogno Exolife garantirà ulteriore e lunga vita al nostro device.

Ottimo il rapporto qualità prezzo. Exolife è acquistabile direttamente qui sul sito della ExoGear ad un costo di 89.95$ ossia un equivalente di circa 65€, quindi un prezzo davvero irrisorio per un prodotto di altissima qualità come questo. Ottimi anche i tempi di spedizione. Inviatomi da Alpharetta (USA – Stato della Georgia) il pacco è arrivato a casa mia a Roma in soli 5 giorni. Inoltre è un accessorio certificato “made for iPhone” e vi rilascia una garanzia di ben 3 anni.

Per concludere cari lettori, se volete stare tranquilli senza avere il terrore che il nostro dispositivo si scarichi da un momento all’altro soprattutto nel momento del bisogno,ve ne consiglio caldamente l’acquisto.
Dove la batteria non arriva,  arriva ExoLife.

  • Pingback: MobiCup by iLuv, i nuovi speacker compatibili con iPhone, iPad e Mac | AVRMagazine.com()

  • Emanuela Panzironi

    Su questo sito trattiamo ormai soltanto le recensioni scritte. E’ vero che purtroppo dovremmo farne di più ma ti assicuro che non è facile trovare gente che sappia scrivere decentemente. Per quanto riguarda i video, puoi sempre seguire il nostro canale su youtube: http://www.youtube.com/user/AppVideoReview
    Qui di videorensioni su accessori e applicazioni ne trovi quante vuoi 🙂
    Ps: ( vado a darmi un’occhiata al battery pack di cui parli tu …. GRAZIE)

  • eniodesign

    Guarda,non dico che è tanto più portatile perchè aumenta la lunghezza dell’iphone..però lo puoi mettere in tasca 😛 quello che mi interesserebbe è il battery pack che si trova su thinkhands..a me le recensioni che fate qui piaciono molto..infatti vi prendo come punto di riferimento 🙂 però con i video era meglio!! e ci dovrebbero essere più recensioni :)quindi se volete darmi un consiglio se prenderlo o no vi seguoooooo!!! XD

  • Emanuela Panzironi

    @eniodesign:

    Secondo me c’è qualcosa di più portatile con gli stessi mAh

    Posso dirti in tutta onestà che è molto portatile. Pensavo che avrebbe dato all’iPhone un volume troppo ingombrante invece la cosa è davvero minima. Va ad allungarlo di circa 1 cm e anche lo spessore è davvero poco. Quello che più sorprende è la leggerezza, nemmeno ti accorgi di averlo in mano. Se trovi di meglio fammi sapere! magari lo recensiamo

  • eniodesign

    Secondo me c’è qualcosa di più portatile con gli stessi mAh