Con il rilascio di  iOS 4.2.1, Apple ha introdotto  AirPlay, una nuova funzionalità del sistema operativo che permette di effettuare lo streaming di musica e video via WiFi direttamente da Mac, iPad, iPod Touch ed ovviamente iPhone verso la Apple TV o a casse wireless. Le possibilità di utilizzo sono molteplici, ad esempio visualizzando una film sull’iPhone sarà possibile con un tocco passare automaticamente il video sulla Apple TV e visualizzare comodamente il resto del filmato sulla televisione.

Come saprete però almeno per adesso Apple non permette lo streaming dei contenuti verso gli altri dispositivi, ovvero verso iPhone,iPod ed iPad.

Pochi giorni fa però è stata rilasciata in App Store una piccola applicazione che ci permette di fare tutto ciò. Ovvero lo streaming tra iDevice-iDevice e tra Mac-iDevice. Il suo nome è AirView ed ora andremo a vedere passo passo il suo funzionamento.

Prima di cominciare voglio fare una premessa: in questa recensione tratteremo solo il funzionamento da Mac ad iPhone in quanto non posseggo nessun iPad o iPod. Ma come vedrete  le operazioni sono esattamente le medesime

Come prima cosa dovremo lanciare l’app. Ovviamente è necessario che il dispositivo sia collegato alla rete Wi-Fi condivisa con gli altri dispositivi con cui si desidera effettuare lo streaming. Successivamente spostandoci sul Mac dovremo aprire iTunes e fare partire un filmato.

Sulla barra in basso come vedete comparirà la classica icona di AirPlay. Cliccando uscirà un menù a tendina con la lista di tutti i dispositivi a cui è possibile indirizzare il flusso video. Cliccando sul dispositivo desiderato lo streaming partirà automaticamente.

Il trasferimento è immediato e la visualizzazione è ottima. Anche con video in HD lo streaming si comporta benissimo e non è presente alcun tipo di rallentamento. Ovviamente non essendo una funzione nativa dell’iOS è necessario che l’applicazione venga aperta.

In attesa di una soluzione ufficiale da parte di Apple con un nuovo aggiornamento questa app risulta essere molto comoda. Consiglio quindi di scaricare velocemente l’applicazione in quanto Apple potrebbe rimuoverla presto dall’App Store per la politica che noi tutti conosciamo.

AirView è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 4.2.1 ed è localizzato in inglese.